10 parole che non dovresti mai usare per descriverti nel tuo curriculum

10 parole che non dovresti mai usare per descriverti nel tuo curriculum

Quando sei alla ricerca di un nuovo lavoro, è abbastanza difficile creare una lettera di presentazione avvincente e personalizzare il tuo curriculum o CV per adattarlo a ogni posizione per cui ti stai candidando. Diventare troppo prolisso non è sempre l'idea migliore, soprattutto dato che alcuni datori di lavoro arriveranno al punto di implementare sistemi che filtrano automaticamente tutte le applicazioni che contengono determinate parole prive di significato che sanno essere usate troppo spesso. Tuttavia, vuoi sembrare professionale e interessante in un modo che ti distingua dalla concorrenza. Prima di andare avanti e allegare il tuo curriculum a un messaggio di posta elettronica o a un modulo di domanda, dai un'occhiata al seguente elenco di parole che sono vaghe e eccessivamente usate per vedere se ne usi qualcuna.

1. Orientato ai risultati

Affermare di essere orientati ai risultati non significa nulla a meno che tu non abbia prove a sostegno dei risultati che sei stato in grado di ottenere dall'esperienza passata. Invece di usare questa parola, fornisci esempi reali di situazioni passate in cui sei stato in grado di ottenere risultati. Sostienilo con dettagli misurabili come percentuali o altre statistiche che aiutano a enfatizzare esattamente ciò che sei capace di fare.Pubblicità



2. Simpatico

Altre persone possono descriverti come simpatico, ma è un po' strano usarlo per descrivere te stesso. Anche le persone più difficili con cui lavorare possono definirsi simpatiche, quindi in realtà non dice nulla su di te quando stai cercando di venderti a un datore di lavoro. Se è importante per te comunicare che sei un grande giocatore di squadra e che i tuoi colleghi ti amano, spiega come hai guidato un progetto di squadra, preso l'iniziativa di organizzare una festa aziendale, guadagnato la fiducia dei tuoi colleghi o qualche altro esempio che dimostra la tua simpatia.

blog come cup of jo

3. Orientato ai dettagli

Ovviamente i datori di lavoro vogliono che le persone orientate ai dettagli lavorino per loro. Molti di loro lo affermano nelle loro descrizioni del lavoro, il che lascia ai candidati un motivo in più per includerli nei loro curriculum. Devi essere specifico per mostrare esattamente come e perché ti concentri sui dettagli, insieme a come ti aiuta a farti avanti. Racconta una storia unica su di te in cui hai davvero trovato il successo concentrandoti sui dettagli di un particolare progetto o problema.Pubblicità



4. Dinamico

Dinamica è una di quelle parole fantasiose che pensi ti faranno sembrare intelligente. Ma in realtà, tutto ciò che fa è aggiungere lanugine. Se stai cercando di comunicare che puoi adattarti bene al cambiamento e continuare a fare progressi, allora il modo migliore per chiarire questo punto sarebbe spiegare come lo hai fatto dall'esperienza precedente.

5. Duro lavoro

Anche se sei davvero un gran lavoratore, affermare semplicemente che non convincerà un datore di lavoro. Chiediti: in che modo la tua etica del lavoro differisce da quella del dipendente medio? Come si fa a superare i problemi imprevisti? Come hai fatto di tutto per fornire al di sopra e al di là di quanto ci si aspettava da te in una precedente situazione lavorativa? Concentrati sulla risposta a queste domande nel tuo curriculum.Pubblicità



6. Esperto

Chiunque può essere un esperto in questi giorni. Puoi definirti un esperto del tuo curriculum, ma chiunque lo legga non ti crederà finché non lo sosterrai con fatti concreti. Per dimostrare la tua esperienza, assicurati di includere il numero di anni di esperienza che hai, le strategie di maggior successo che hai implementato e qualsiasi risultato o premio impressionante di cui eri davvero orgoglioso di ottenere.

7. Automotivato

I datori di lavoro non vogliono assumere persone che hanno bisogno di essere prese per mano e che gli venga mostrato come fare tutto, quindi definirsi automotivato può sembrare un buon modo per dimostrarlo nel tuo curriculum. In verità, però, questa è solo un'altra parola vuota che troppe persone mettono nei loro curriculum al posto di esempi reali. Se hai esperienza di leadership o se in precedenza eri completamente responsabile di un determinato progetto o compito, spiega come sei stato in grado di gestirlo senza bisogno che nessuno ti spinga avanti.Pubblicità

8. Successo

La parola successo è una delle poche parole di uso comune che puoi ancora inserire nel tuo curriculum, ma solo se la segui descrivendo esattamente perché pensi di avere così tanto successo. Puoi farlo elaborando le tue capacità ed esperienza.



9. Responsabile

La responsabilità è una parte importante di qualsiasi lavoro, quindi dovrebbe essere un dato di fatto che tu abbia già quella qualità. Piuttosto che definirti responsabile e lasciar perdere, dovresti invece concentrarti sull'aggiunta di alcuni punti su come hai esercitato il controllo e preso decisioni importanti che hanno influenzato un particolare problema o situazione.Pubblicità

10. Innovativo

Non c'è niente di meglio che inserire la parola innovativo nel tuo curriculum nella speranza che ti aiuti a distinguerti da ogni altro candidato. Questa è una delle parole d'ordine più utilizzate negli ultimi due decenni circa, in gran parte grazie a quanto ora ci affidiamo alla tecnologia. Se vuoi davvero sottolineare quanto puoi essere innovativo, prova a parlare del feedback positivo di altre persone su una nuova idea o approccio che hai presentato loro nella tua precedente esperienza lavorativa.

come eliminare l'acne velocemente