15 abitudini delle persone altamente infelici

15 abitudini delle persone altamente infelici

La definizione di persona miserabile è miseramente infelice o a disagio. È piuttosto azzeccato, non credi?

Quando una persona è infelice, non vede o non si aspetta mai il buono in nulla e cerca sempre di far sentire le persone intorno a loro cattive e negative come loro. Essere infelici è un modo di vivere per alcune persone perché ottengono simpatia, rassicurazione costante da altre persone infelici e un senso di sé, definito da qualunque circostanza si trovino.



Se sei stanco di essere infelice e desideri un'esistenza felice, ho escogitato alcune abitudini di persone altamente infelici che puoi evitare. Se riesci a identificarne e cambiarne uno, sarai di nuovo sulla buona strada per una bella vita!

1. Non sono mai grati per niente.

Essere grati e grati per qualsiasi cosa nella vita di una persona altamente infelice è un grande no!



Quando una persona mostra gratitudine, dovrebbe farlo da un punto di vista della felicità e di solito è dieci volte più probabile che sia grata per le cose che già ha piuttosto che per quelle che non ha.

Una persona miserabile evita a tutti i costi ogni espressione di gratitudine perché va contro ciò in cui crede. Pensano che contare le loro benedizioni sia una perdita di tempo e che la vita sarà sempre piena di qualcosa di cui essere ingrati.



2. Conducono una vita molto poco avventurosa.

Le persone altamente infelici conducono una vita noiosa, noiosa e poco avventurosa. Si assicurano di avere un'esistenza mondana, senza divertimento, senza possibilità o eccitazione e poi se ne lamentano!

Quando la vita non è avventurosa e noiosa, inizieranno a credere di essere noiosi e a proiettarlo sulle altre persone.Pubblicità

La vita è prevedibile per quanto riguarda una persona molto infelice. La TV è una grande attività in questo tipo di vita unita alla dipendenza e ad altre attività mediocri come leggere giornali scandalistici e riviste di celebrità, nessuna delle quali stimola o rinvigorisce il corpo o la mente.



3. Vivono e glorificano il passato.

L'abbiamo fatto tutti, dicevamo cose come 'era molto meglio quando ero un bambino', tranne per il fatto che le persone altamente infelici tendono a vivere le loro vite bloccate nel passato piuttosto che ricordarlo con affetto e andare avanti.

i lettori blue ray riprodurranno i dvd?

Parleranno di cosa è successo, cosa hanno fatto e com'era allora, dicendo che da allora la vita è solo andata in discesa.

Quando un popolo molto infelice diffama il passato, lo definisce come nato nel posto sbagliato al momento sbagliato, o quando la vita da bambino era infelice e non ha mai ottenuto ciò che voleva.

4. Fanno le cose per guadagno personale.

Tutta la felicità nel mondo deriva dal volere che gli altri siano felici e tutta la sofferenza nel mondo deriva dal volere che il sé sia ​​felice. – Shantideva

Essere egocentrici e fare le cose solo per guadagno personale è un'abitudine estrema di una persona altamente infelice.

La vita è avere e guadagnare di più e ottenerlo, non importa come lo ottengano, anche a spese degli altri. Si circonderanno di persone che la pensano allo stesso modo e intraprenderanno persino 'professioni' che implicano attività criminali. Non avranno scrupoli a prendere dagli altri o ad agire come se stessero facendo del bene, mentre le loro intenzioni non lo sono.

5. Hanno paura della perdita economica.

La paura è una buona abitudine da avere se vuoi essere una persona molto infelice.Pubblicità

La paura impedisce alle persone infelici di fare un lavoro che odiano assolutamente; li fa lavorare per lunghe ore insopportabili lavorando per un'azienda che non si preoccupa dei suoi dipendenti.

Sono avidi e avari di denaro, la generosità non è nemmeno nel loro vocabolario; e se lo è, c'è un guadagno personale coinvolto.

Si ammaleranno a causa delle loro preoccupazioni economiche, probabilmente depresse e di conseguenza perderanno amici/familiari. Se potessero, starebbero seduti e si preoccuperebbero tutto il giorno, pensando a cosa potrebbero perdere se si assumessero un rischio, lasciassero il lavoro o provassero qualcosa di diverso.

6. Amano litigare.

Di tanto in tanto, una persona molto infelice spesso litiga di punto in bianco con qualcuno vicino a loro. Di solito litigano per qualcosa di assurdo e completamente estraneo alla loro situazione attuale.

In secondo luogo, si aspettano che quella persona risponda con gentilezza e simpatia e, se non lo fanno, saranno pronti a farglielo notare. Se tuttavia l'altra parte lo menziona di nuovo, farà in modo di far sembrare che non sappiano di cosa stanno parlando e che non abbiano mai inteso che la situazione si verificasse. Agiranno rapidamente per essere feriti ed essere la vittima, anche se hanno iniziato la lotta.

dimenticare qualcuno che non puoi avere

7. Incolpano gli altri e fanno la vittima.

Le persone altamente infelici sono brillanti nel dare la colpa ai loro genitori, perché, dopo tutto, sono stati loro a portarli in questo mondo e a plasmare chi erano.

In genere, incolperanno anche il bullo che li ha maltrattati da bambini, un insegnante a cui non piacevano o un amico che non ha mai voluto fare quello che volevano fare.

Semplicemente non possono rinunciare all'idea di giocare al gioco della colpa.Pubblicità

8. Pensano che le intenzioni delle persone nei loro confronti siano sempre disonorevoli.

Prenderanno qualsiasi osservazione, commento o opinione nel modo sbagliato, credendo che chiunque l'abbia data stia cercando di insultarli, sminuirli o sminuirli. Credono che l'umiliazione sia in prima linea nelle intenzioni della maggior parte delle persone e che renderà una persona altamente infelice diffidente, risentita e sempre in difesa.

Le persone infelici si aspettano il peggio dalle persone e non riescono a immaginare una persona che agisce con buone intenzioni.

9. Si danno un'identità negativa e si divertono in essa.

Le persone altamente infelici lasciano che il loro problema emotivo percepito assorba il loro nucleo.

Ad esempio, se soffrissero di ansia, depressione, dolore di qualche tipo, li definirebbero una persona. Cercano anche di far sapere a tutti esattamente cosa c'è che non va in loro. Fanno di questo il fulcro della loro vita, ne parlano costantemente e lo tirano fuori in ogni occasione.

10. Vengono coinvolti nel dramma degli altri.

Sono il punto centrale di tutto il dramma della loro vita e di quella degli altri. Questo include drammi familiari e comunitari.

Vogliono essere la persona a cui le persone si rivolgeranno, con cui condividere la loro infelicità e aiutare a portare il dramma a nuovi livelli; esagerando le situazioni e consolando gli altri con le proprie storie spiacevoli su come la vita ha trattato loro una mano crudele.

11. Si aspettano sempre il peggio.

La vita fa schifo e tutte le cose brutte accadono a loro , è il mantra di una persona miserabile.

L'ottimismo per il futuro è una sciocchezza e l'essere positivi sarà solo vano. Per loro, il loro matrimonio probabilmente non funzionerà, i loro figli non li ameranno, la loro casa andrà in pezzi e il loro lavoro sarà un lavoro insopportabile.Pubblicità

12. Si concentrano solo su se stessi.

Le persone altamente infelici si concentrano su se stesse, sui loro bisogni e sui loro problemi, poiché credono che i problemi o le lotte di nessun altro siano gravi quanto i loro.

Si preoccupano continuamente del motivo per cui fanno le cose, del perché si comportano in determinati modi, mentre analizzano i loro difetti e masticano i loro problemi.

13. Sono critici su tutto.

Niente è abbastanza buono, niente funziona e niente rende felice una persona molto infelice.Sono critici su tutto, che le persone siano d'accordo con loro o meno.

Le persone infelici esprimono sempre la loro opinione prima di tutti gli altri. Criticano qualcosa che qualcuno ama solo per assicurarsi che il loro punto sia ascoltato. Amano inimicarsi e credono di avere sempre ragione mentre tutti gli altri hanno sempre torto.

14. Si preoccupano troppo.

La preoccupazione rende le persone infelici. Le persone infelici non ascoltano le ragioni e sono ossessionate da situazioni e cose su cui non hanno controllo.

troppo nel mio piatto

La preoccupazione alimenta la loro miseria, quindi è naturale che questi tipi di persone siano preoccupanti per natura.

15. Sono invidiosi del successo degli altri.

Le persone infelici non diranno apertamente di essere invidiose dei successi degli altri. Ciò che faranno, tuttavia, è mettere giù i risultati e i successi degli altri sottolineando gli aspetti negativi o minimizzando le notizie in modo che l'eccitazione dell'altra persona venga immediatamente sgonfiata.

Quando qualcuno è felice, una persona molto infelice indicherà tutto ciò che potrebbe andare storto nei minimi dettagli.Pubblicità

Se ti senti come se avessi alcuni o tutti i tratti di una persona infelice, ora è il momento di cambiare in modo da poter essere una persona più felice, allegra e di maggior successo.

Articoli per cambiare il tuo atteggiamento

Credito fotografico in primo piano: Fickr Miserable Soul – Mr.C90 via flickr.com