5 segnali di avvertimento che sei un piacere per le persone

5 segnali di avvertimento che sei un piacere per le persone

Qualcuno dei seguenti suona familiare?

Rabbrividisci al pensiero di dire di no. Sei ossessionato da ciò che gli altri pensano di te e se stai facendo qualcosa per non piacergli. Vivi la tua vita in base alle opinioni degli altri perché hai una paura mortale di deluderli.



Se dici di sì a tutti questi, probabilmente sei un piacere cronico per le persone.

È difficile non lottare con le persone piacevoli in un momento o nell'altro della nostra vita. Come esseri sociali, è nella nostra natura andare d'accordo con gli altri; la nostra sopravvivenza e il nostro successo dipendono da questo.





Tuttavia, c'è una linea sottile tra un comportamento sociale sano e l'esperienza di esaurimento emotivo causato dal piacere cronico delle persone.

Oltre ad essere emotivamente svuotato , potresti trovarti a compromettere i tuoi principi e valori per essere accettato. Quando aiuti gli altri a ottenere ciò che vogliono, la tua salute e il tuo benessere ne risentiranno.



Come me stesso che si sta riprendendo, ho osservato questi cinque segni comuni di piacere alle persone croniche e alcuni modi per superarlo:Pubblicità



1. Sei incapace di dire di no

Trovi dolorosamente difficile rifiutare le richieste di familiari, amici e persino conoscenti o sconosciuti?

Vuoi davvero dire di no, ma invece dici di sì alle loro varie richieste.



Prima che tu te ne accorga, sei diventato la persona a cui rivolgersi quando qualcosa deve essere fatto. Dal piccolo al grande, ti assumi ogni compito. Potresti anche essere considerato un eroe per alcuni.

Dentro stai soffrendo. Vuoi davvero aiutare gli altri, ma sai anche che stai esaurendo le tue risorse con ogni sì.

Potresti temere di perdere le tue amicizie e la tua buona reputazione dicendo di no. Dopotutto, l'ultima cosa che vuoi essere chiamata è egoista.

Soluzione

Innanzitutto, renditi conto che la tua capacità di prenderti cura degli altri e la tua capacità di prenderti cura di te stesso non si escludono a vicenda. In realtà, i due sono intimamente legati.

In secondo luogo, capisci che non sei responsabile della felicità di coloro che ti circondano: lo sono. Lascia che queste due realtà ti diano il permesso di dire di no. Inizia a fare pratica con piccole richieste. Rifiuta gentilmente e senza scuse.Pubblicità

2. Eviti di prendere decisioni o condividere le tue opinioni

Hai difficoltà a esprimere le tue opinioni e i tuoi sentimenti in un contesto di gruppo o con amici intimi? Permetti costantemente agli altri di prendere decisioni per te?

Comprendi una profonda verità sulle decisioni e le opinioni: dividono. Tuttavia, non è nella tua natura causare divisioni parlando ad alta voce, quindi rimani in silenzio per evitare conflitti.

fare soldi su internet

Nel tempo, questo comportamento è mortale, perché quando ti rimandi alle opinioni e alle decisioni degli altri, stai mettendo a tacere la tua voce. Questo priverà il mondo delle tue prospettive e dei tuoi doni unici.

Soluzione

Ricorda che puoi dissentire senza essere sgradevole. Le persone possono avere opinioni divergenti e trattarsi comunque con rispetto e gentilezza. Quindi dai voce ai tuoi pensieri, preoccupazioni e bisogni.

Parlando, potresti scuotere la barca. Potresti anche essere messo in minoranza. Ma se tratti gli altri con rispetto, loro ti rispetteranno anche quando non saranno d'accordo con le tue opinioni e scelte.

3. Sei distrutto quando scopri che non piaci a qualcuno

Questo è difficile. Sembra ragionevole presumere che se fai di tutto per accontentare tutti, allora piacerai a tutti. Ma non è vero.

Ad alcune persone non piacerai semplicemente per quello che sei o per ragioni al di fuori del tuo controllo. Lo capisci intellettualmente, ma non puoi smettere di cercare di vincere le poche resistenze.Pubblicità

Soluzione

Esamina attentamente il tuo desiderio di essere apprezzato da tutti. Ha avuto origine nella tua infanzia, mentre cercavi di conquistare l'affetto di familiari o amici a scuola?

Utilizzare strumenti come riflessione , meditazione e consulenza per aiutarti a lasciar andare le esperienze negative passate.

cosa rende qualcuno un esperto?

Come esseri sociali, abbiamo bisogno di essere amati e accettati, ma non da tutti. Decidi quale amore e affetto valga la pena e chi no.

4. Sei risentito per gli altri ma non sei sicuro del perché

Questo accade spesso quando reprimiamo i nostri sentimenti e bisogni a lungo termine. Provi rabbia inspiegabile nei confronti dei tuoi amici intimi, del coniuge o del capo?

La rabbia è il tuo subconscio che ti dice che hai trascurato te stesso mentre aiutavi gli altri a raggiungere i loro obiettivi. Pensa a questo risentimento come alla luce del motore di controllo che si accende nella tua auto. Non ignorarlo.

Soluzione

Affronta la verità su ciò che sta accadendo nella tua vita. Se ti senti sovraccaricato o sfruttato, riconosci questi sentimenti. Evita di ricrederti. Trova il tempo per la cura di te stesso e rendilo una priorità.

5. Non sei a conoscenza di quanto lontano sei disposto ad andare, finché non sei fuori di testa

Questo è un segno sicuro che ti mancano i confini adeguati. Eviti di porre limiti perché ritieni che ciò sia contrario all'avere uno spirito generoso. Ma questo consente semplicemente alle persone una maggiore libertà di intromettersi nella tua vita.Pubblicità

Le richieste possono diventare sempre più irragionevoli e potresti non rendertene conto fino a quando qualcuno non ha oltrepassato il limite. Se ti sei assunto troppo, potresti sperimentare un comportamento passivo-aggressivo, piangere senza una ragione apparente, ansia o depressione.

Soluzione

Sii disposto ad ammettere che il tuo tempo e la tua energia sono limitati, non perché sei egoista, ma perché è la verità.

I confini sono semplicemente un riconoscimento di quella verità. Non aver paura di stabilire i tuoi limiti e farli rispettare. Ci vorrà un po' prima che tu e gli altri ti ci abitui, ma sperimenterai un maggiore senso di benessere e le persone impareranno ad accettare i tuoi limiti.

Impara a stabilire dei limiti per sempre: Come prendere il controllo della tua vita con confini migliori .

Pensieri finali

Puoi essere generoso senza farti usare. Puoi essere gentile senza essere un pushover. Puoi essere benvoluto senza dover vendere la tua anima.

Non permettere che le tue paure e insicurezze ti trasformino in un amante delle persone cronico. Invece, trova il tempo per compiacere una delle persone più importanti della tua vita: tu.

Perché? Perché quando ti prendi cura di te stesso, puoi prenderti cura degli altri grazie all'abbondanza del tuo benessere. Lo farai non perché hai paura di perdere il loro affetto, ma semplicemente perché lo vuoi. Sperimenterai la vera libertà.Pubblicità

Quindi decidi oggi di darti lo stesso amore e attenzione che dai agli altri. Questa è una decisione di cui non ti pentirai.

Altri consigli per la cura di sé

Credito fotografico in primo piano: Brooke Cagle tramite unsplash.com