8 segni che hai trovato quello giusto

8 segni che hai trovato quello giusto

C'è qualcuno che stai vedendo in questo momento? Ti stai chiedendo se è lui/lei?

Nel tuo viaggio attraverso l'amore, incontrerai molte prospettive. Alcuni di loro possono sembrare davvero fantastici all'inizio, ma in seguito si rivelano dei cretini. Alcuni possono essere incontri fugaci, come avventure di una notte e avventure. Alcuni potrebbero essere individui solidi con grandi personalità, grandi menti e un genuino interesse per te, che potrebbero farti fermare e chiederti se è lui/lei.Pubblicità



Finalmente ho trovato quello per me un anno fa – dopo anni senza fortuna in amore – e ci sposeremo tra meno di una settimana. :) A quanto pare, è qualcuno che conoscevo dieci anni fa, e ci siamo resi conto che siamo fatti l'uno per l'altro solo dopo nove anni. Dopo diverse esperienze negative e infruttuose con l'amore, inclusa una connessione tossica che non ha funzionato, è diventato estremamente facile per me dire quando qualcuno è quello giusto per me.

La cosa divertente è che tra me e il mio fidanzato Ken, in realtà sono stata quella più lenta a capire che era lui. Lo stesso Ken si è reso conto - senza alcun dubbio - che sono io quella giusta per lui dal terzo giorno che ci siamo messi insieme! In effetti, si sentiva già così durante le nostre prime settimane di contatto ed è stato affermato al 100% dei suoi sentimenti dopo che ci siamo affezionati. In precedenza, era stato con molte ragazze - con alcune relazioni che duravano da anni - ma i suoi sentimenti per loro non erano mai stati simili.Pubblicità



8 segni che lui/lei è l'unico

Se ti stai chiedendo se qualcuno è quello giusto per te, ho otto domande da farti considerare:

  1. Questa persona ti ama per quello che sei? Il tuo dovrebbe amarti per quello che sei. Non ti giudica, non ti confronta con gli altri o ti critica perché capisce che sei un individuo tuo, secondo a nessuno. Lui/lei celebra tutto di te e vede bellezza anche in posti dove non lo vedi .
  2. Ti ispira ad essere più di quello che puoi essere? Il tuo dovrebbe ispirarti ad essere più di quello che puoi essere. Stare con lui/lei ti eleva invece di trattenerti. Quando sei con lui/lei, ti senti un uomo/donna migliore e vuoi essere ancora migliore per lui/lei (oltre che per te stesso).
  3. È lì per te nel momento del bisogno? Il tuo dovrebbe essere quello che è sempre lì per te: giorno o notte, pioggia o sole. Lui/lei non ti lascerà mai ad affrontare i tuoi problemi da solo. Ti tiene a te profondamente: forse anche più di quanto si preoccupi per se stesso.
  4. Lui/lei ti rende felice? Il tuo dovrebbe renderti felice. Quando sei con lui/lei, sorridi costantemente, ridi e sei felice. Quando pensi a lui/lei, sorridi, non piangi (anche se piangi, stai versando lacrime di felicità, non di dolore). Sebbene a volte possano esserci conflitti, vengono rapidamente risolti e non trascinati in guerre di settimane o mesi. I tuoi momenti felici insieme superano di gran lunga i momenti infelici. Lui/lei è, senza dubbio, una luce positiva nella tua vita.
  5. Ti senti entusiasta di vederlo/la? Il tuo dovrebbe essere qualcuno che sei entusiasta di vedere ogni volta: anche quando vi siete appena conosciuti. Nessun incontro è troppo presto tra voi due; non puoi mai aspettare di incontrarti di nuovo. Trovi sempre il tempo per incontrarlo/la, anche nei momenti più impegnativi, perché questo è quanto è importante per te.
  6. Puoi essere te stesso intorno a lui/lei? Dovresti essere in grado di essere te stesso intorno a te. Che si tratti di essere sciocco, pazzo, infantile, ottuso, imbronciato o imbronciato, puoi essere tutto questo e altro di fronte a lui/lei senza preoccuparti del giudizio. Non hai mai bisogno di componiti giù o indossa una persona diversa per adattarla a lui/lei e lui/lei non richiede nemmeno che tu lo faccia.
  7. Lo ami? Non c'è relazione senza amore. Il tuo dovrebbe essere qualcuno che ami incondizionatamente con tutto il tuo cuore. Il tuo amore non dipende dal suo bell'aspetto, dal successo personale, dalla ricchezza, dal contesto familiare, dallo stato sociale o dai risultati di carriera (cioè ciò che lo compone). Piuttosto, il tuo amore è il risultato di chi è lui/lei: il suo carattere, i suoi valori e la sua etica.
  8. Ti vedi con lui/lei per il resto della tua vita? Il tuo dovrebbe essere qualcuno con cui ti vedi per sempre: nel bene, nel male, nel più ricco, nel più povero, nella malattia o nella salute. Qualunque cosa accada, rimarrai con lui/lei e starai al suo fianco.

8 segni che lui/lei non è quello giusto

D'altra parte, ecco otto segni sei con la persona sbagliata: Pubblicità



  1. Lui/lei non ti ama per quello che sei. Ci sono spesso condizioni e aspettative che devi soddisfare prima che lui/lei sia felice. Le critiche (da lui/lei a te) non sono rare. Né si fanno paragoni con altre persone. Non importa quello che fai o quanto ti sforzi, sembra che ci sia sempre qualcosa di sbagliato (in te) che voi bisogno di aggiustare.
  2. Lui/lei non ti ispira ad essere più di quanto tu possa essere. In effetti, a volte ti senti appesantito con lui/lei. Ti senti come se non potessi parlare o perseguire i tuoi obiettivi più alti senza perderlo/la. È come se ti stesse trattenendo e ti impedisse di muoverti verso l'alto e in avanti nella vita.
  3. Lui/lei non è lì per te quando hai bisogno di lui/lei. Che si tratti di scuse o ragioni reali, c'è sempre una cosa o l'altra che gli impedisce di essere lì per te. Invece, sono gli altri tuoi amici che sono con te durante i tuoi momenti difficili. È con te nei momenti belli ma mai nei momenti brutti.
  4. Ti rende più triste che felice. Ogni volta che pensi a lui/lei, ti senti triste, preoccupato, stressato, spaventato o addirittura arrabbiato: tutt'altro che felice. Quando sei con lui/lei, litighi il più delle volte. Anche se potresti aver passato momenti felici insieme prima, sembrano ricordi degli anni passati.
  5. Non sei entusiasta di vederlo/la. Annoiato forse, disinvolto forse, persino stanco, ma non eccitato. A volte potresti fare qualcos'altro piuttosto che incontrarlo.
  6. Non puoi essere te stesso intorno a lui/lei. Devi cambiare costantemente per adattarlo a lui/lei. Non puoi mai comportarti come te stesso per paura di giudizi/critiche da parte sua.
  7. Non lo ami. Potresti provare dei buoni sentimenti nei suoi confronti, ma non sei sicuro che sia amore. O forse lo ami, ma questo amore è condizionato da alcuni fattori (nel qual caso non sarebbe vero amore).
  8. Non puoi vederti con lui/lei per il resto della tua vita. Forse un anno, due anni, tre anni o anche quattro, ma non sei sicuro di voler stare con lui/lei per il resto della tua vita.

Ricorda che avere una bella relazione non si ferma dopo aver trovato quella giusta. Mentre stare con la persona giusta ti dà un enorme vantaggio, ci sono altre cose coinvolte per creare la tua migliore relazione, come essere consapevole dei bisogni del tuo partner, trovare sinergie tra la tua relazione e la tua vita e risolvere i conflitti in modo sano. Proprio come una grande parte del successo di una relazione deriva dal trovare la persona giusta, un'altra grande parte deriva dal tuo impegno per realizzarla.

Leggi l'articolo originale per intero: Come sapere quando hai trovato quello , settima parte di Come trovare la tua anima gemella (serie) | Eccellenza personalePubblicità

Credito fotografico in primo piano: Nina Matthews Photography via flickr.com