Determinare la larghezza di banda necessaria al tuo sito Web per funzionare in modo efficiente

Determinare la larghezza di banda necessaria al tuo sito Web per funzionare in modo efficiente

Una cosa da considerare quando si ospita un sito Web è quanta larghezza di banda sarà necessaria. Quando si inizia a confrontare i piani disponibili per l'hosting, la larghezza di banda e lo spazio di archiviazione sono piuttosto importanti. Lo spazio di archiviazione può essere controllato facilmente eliminando o organizzando i contenuti secondo necessità, ma la larghezza di banda richiede calcolo e flessibilità. Pagare per più del necessario è sciocco, ma non averne abbastanza allontanerà i clienti quando il sito web non funziona o verrà penalizzato per aver superato l'importo acquistato. Quindi quanta larghezza di banda è necessaria esattamente? Tutto ciò che serve è un po' di tempo e qualche calcolo per capirlo per bilanciare il budget con la larghezza di banda.

Determinazione dei numeri

Quando si avvia un nuovo sito Web, il calcolo della larghezza di banda è una sorta di incostante. La migliore linea d'azione è monitorare l'attività del sito mensilmente per i primi due mesi dopo la sua attivazione, in modo che sia possibile vedere l'utilizzo mensile effettivo. Per un sito web un po' più consolidato, è facile calcolare la larghezza di banda stimata. Per farlo:Pubblicità



  • In kilobyte, stima la dimensione media della pagina del sito. Se questo è sconosciuto, un test del tempo di caricamento su alcune pagine può fornire le informazioni per trovare la media.
  • Questo valore va poi moltiplicato per il numero medio mensile di visitatori. Il risultato dovrebbe essere moltiplicato per il numero medio di visualizzazioni di pagina per visitatore.

Ricorda che questi calcoli dovrebbero includere tutti i siti ospitati sul server. Ad esempio, se vengono eseguiti 10 domini sullo stesso account, sommare le dimensioni delle pagine, i visitatori e le visualizzazioni di pagina. Questi calcoli danno un'idea abbastanza precisa di la quantità di larghezza di banda di cui ha bisogno un sito web , ma richiede solo un po' di matematica. Questi numeri non danno il quadro completo, quindi è importante tenere conto di altre sfide presenti.Pubblicità

Fattori da considerare

Molti siti Web non utilizzano molta larghezza di banda se non ospitano file multimediali di grandi dimensioni o streaming e possono farcela con meno di 10 GB al mese . Ad esempio, un blog abbastanza popolare con circa 1.000 visitatori giornalieri, una dimensione media della pagina di 100 KB e una media di 2 pagine visualizzate per visitatore avrà bisogno solo di circa 8,5 GB al mese di larghezza di banda. Questa è solo una stima e i numeri sono veri in questo momento. Questo è il motivo per prendere in considerazione lo spazio per crescere per evitare di cambiare host o piani ogni volta che i dati del sito web cambiano.Pubblicità



I livelli di consumo di larghezza di banda possono cambiare con molte cose come cambiamenti in un layout, crescita del traffico, spazio di crescita e picchi di traffico . Quando si modifica il layout di un sito, è possibile aumentare inconsapevolmente le dimensioni della pagina, che utilizzerà più larghezza di banda per il caricamento. La sola menzione di un sito di notizie social può causare un picco di traffico, eventualmente cogliendoti alla sprovvista e facendo raddoppiare o triplicare la larghezza di banda.Pubblicità

Molti proprietari di siti Web considerano la larghezza di banda allo stesso modo in cui considerano la legna da ardere, quando la regola generale è raccogliere quanto necessario e quindi triplicarlo. Le esigenze di larghezza di banda vorranno essere moltiplicate fino a dieci volte . È possibile che il sito Web non utilizzi mai più di una frazione della larghezza di banda pagata, ma risparmia all'utente le spese di eccesso di traffico pesante imprevisto. La larghezza di banda extra è conveniente se contenuta in un piano di servizio e garantisce la tranquillità di sapere che il sito Web sarà pronto per qualsiasi espansione futura o traffico intenso.



Pubblicità