Come diventare uno scrittore di viaggi di successo

Come diventare uno scrittore di viaggi di successo

Ami viaggiare ed esplorare nuovi posti, ma odi quando il viaggio finisce. Puoi scrivere delle tue esperienze e riviverle condividendo l'emozione con gli altri! Leggi questi dieci consigli su come diventare uno scrittore di viaggi di successo.

1. Viaggia intenzionalmente.

Se vuoi scrivere dei tuoi viaggi, non puoi semplicemente rilassarti e ignorare ciò che ti circonda. Viaggia intenzionalmente. Goditi ogni momento del tuo viaggio. Prendi tutto: puoi ancora divertirti, ma nota le cose! Prendi appunti di notte su ciò che hai visto e su come ti ha fatto sentire. Scrivi nel modo più vivido possibile, così quando rileggi i tuoi appunti in un secondo momento, puoi ricordare di più. Questo ti aiuterà a scrivere articoli coinvolgenti per i tuoi lettori.Pubblicità



2. Leggi.

La scrittura di viaggio è un genere importante! Cerca scrittori di viaggio e leggi i loro libri. Trova colonne online. Leggi i blog di viaggio. Guarda cosa funziona e quale potrebbe essere il tuo stile. Più leggi, migliore sarà la tua scrittura!

3. Scrivi.

Siediti e scrivi. Fai riferimento agli appunti che hai preso durante il tuo viaggio. All'inizio potrebbe sembrare intimidatorio, ma siediti e scrivi una prima bozza. Può essere cattivo; nessuno deve vederlo! Più ti eserciti, cioè più pezzi scrivi, migliore sarà la tua scrittura. La maggior parte degli scrittori di viaggi ha un background in inglese o giornalismo, ma anche se non lo fai, la pratica ti renderà migliore.Pubblicità



scriveretramonto

4. Trova il tuo genere.

Hai letto una varietà di libri di viaggio e blog e hai scritto la tua prima bozza. Quale pensi che sia il tuo genere? I tuoi pezzi sono divertenti? Ti concentri sull'ambientazione, usando parole descrittive per dipingere un quadro? Ci spieghi le attrazioni che hai visto o come hai impostato i tuoi alloggi? Puoi essere uno scrittore di viaggi serio, scrivendo articoli per blog che aiutano le persone a pianificare le proprie avventure di viaggio. Oppure potresti scrivere delle tue esperienze in modo che le persone si divertano a leggere. Esplora ciò che ti piace di più leggere e scrivere, quindi scegli il tuo genere. Avere una nicchia specifica ti aiuterà durante l'invio.Pubblicità

5. Controllare. Duramente.

Hai una prima bozza, che è un buon punto di partenza, ma sei tutt'altro che finito. Prenditi un po' di tempo e poi rileggi il tuo lavoro. Hai preso un po' di tempo lontano dalla scrittura, quindi lo stai guardando con occhi semi-freschi. Ci sono errori di battitura? Puoi riformulare alcune frasi per far scorrere meglio il pezzo? Hai pensato a qualche dettaglio da aggiungere per completare la tua scrittura? Non essere facile con te stesso: potresti dover riscrivere tutto! Non significa che sei un cattivo scrittore; anzi, è il contrario! Ti rendi conto che la tua scrittura ha bisogno di lavoro e sei in grado di risolverlo! Ci sarà un punto in cui tu avere smettere di rivedere per andare avanti con il tuo lavoro, ma assicurati che sia il più raffinato possibile.



6. Condividi il tuo lavoro.

È difficile criticare il tuo lavoro a volte perché ci sei così vicino. La tua storia è il tuo bambino e ti senti protettivo nei confronti della tua scrittura. Hai scritto una bozza, l'hai rivista e lucidata fino a farla brillare. Ora è il momento di condividere! Potrebbe essere spaventoso lasciare che le persone leggano i tuoi pensieri personali, ma lascia che alcuni familiari o amici fidati leggano il tuo pezzo. Ascolta i loro commenti e modifica il tuo pezzo di conseguenza. Queste persone rappresentano i tuoi lettori e se dicono che qualcosa non è chiaro o vogliono maggiori dettagli su una certa attrazione, sicuramente vuoi aggiungerlo.Pubblicità

7. Sviluppa una presenza online.

Hai scritto e hai ricevuto feedback e hai apportato alcune modifiche. Sei pronto per metterti in gioco! Sviluppa una presenza online in modo che le persone possano trovarti e leggere il tuo lavoro. Vuoi tenere un blog? Inizia uno! Sono facili e divertenti, ma fai attenzione a pubblicare i pezzi che vuoi inviare a riviste o giornali. Alcuni hanno regole sull'invio di cose che sono state precedentemente pubblicate, anche se si tratta solo di un blog online. Crea profili su siti di social media come Facebook, Twitter, Google+, LinkedIn e altri. Sii facile da trovare, ma assicurati che il tuo profilo sia professionale. Interagisci con altri scrittori di viaggi su questi siti: molto probabilmente saranno tuoi lettori e cheerleader! Sii amichevole e disponibile e aiuterai a far crescere il tuo pubblico.

8. Invia il tuo pezzo.

Fai ricerche su riviste e riviste in cui vorresti essere pubblicato. Consulta le linee guida per la presentazione e seguile attentamente: alcuni errori potrebbero far perdere la corsa al tuo pezzo prima ancora che arrivi a un editore!Pubblicità



9. Accetta i rifiuti.

Potresti non essere pubblicato la prima volta. O il secondo. O il terzo... Puoi cercare scrittori ormai famosi e vedere quanti rifiuti hanno ricevuto all'inizio. Non lasciarti abbattere. L'editore ti ha dato appunti? Se è così, apporta queste modifiche. Ti hanno incoraggiato a inviare di nuovo o a inviare pezzi diversi in un secondo momento? Usa i rifiuti per spingerti a lavorare di più.

10. Non arrenderti!

Non diventerai un successo dall'oggi al domani. Non arrenderti! Continua a scrivere, rivedere, condividere e inviare. Sintonizzati sul tuo social network di amici e colleghi scrittori e trova supporto e suggerimenti lì. Più duro lavori, meglio diventerai. Lavora per questo e ti sentirai soddisfatto di come sta progredendo la tua carriera di scrittore di viaggi.