Come sbarazzarsi dei tatuaggi senza dover ricorrere alla chirurgia laser

Come sbarazzarsi dei tatuaggi senza dover ricorrere alla chirurgia laser

Che sia il nome di un ex partner, una cattiva tecnica o una serie di altri motivi, le persone possono cambiare idea su un tatuaggio che una volta era amato. I tatuaggi non sono stati solo un modo per esprimerci come individui, ma in alcune culture i tatuaggi sono un rito di passaggio. Rimuovere un tatuaggio può essere costoso e doloroso, a seconda delle dimensioni e dell'età del tatuaggio stesso e non tutti hanno le risorse per cercare l'aiuto di un professionista.

Prima di fissare un appuntamento per rimuovere un tatuaggio con la chirurgia laser, segui questi passaggi che aiuteranno a schiarire o rimuovere il tatuaggio tutti insieme.Pubblicità



Dermoabrasione

Questo è il metodo per raschiare la pelle dal tatuaggio per rimuovere la pigmentazione. Questo processo viene solitamente eseguito chirurgicamente, motivo per cui se stai pensando di farlo a casa, usa estrema cautela. Normalmente, a dermoabrasione Il metodo di rimozione del tatuaggio può costare fino a $ 1.000 a seconda delle dimensioni.

Per farlo a casa, inumidisci l'area con un panno caldo. Posiziona ½ tazza di sale sulla zona. Se abbastanza umido, rimarrà da solo. Strofinare il sale sulla pelle con il panno. Dopo un po' l'area diventerà cruda e comincerà a sanguinare. Una volta che ciò accade, lavare rapidamente il sale e immergere un nuovo panno nel perossido di idrogeno. Tamponare l'area per prevenire l'infezione. Strofina l'area con olio di vitamina E, quindi copri l'area con una garza medica fino a formare una crosta. Quando la crosta cade, l'inchiostro sarà più leggero e il processo può essere ripetuto se necessario.Pubblicità



L'olio di vitamina E aiuterà ad accelerare il processo di guarigione riducendo il tessuto cicatriziale e riducendo il dolore e l'infiammazione. Il sale macinato agirà come un agente esfoliante per rimuovere diversi strati di pelle quando è stato combinato con acqua e strofinato sulla zona della pelle. Il perossido di idrogeno aiuterà a prevenire l'infezione, che è un fattore molto importante se si sceglie di eseguire questa tecnica da soli a casa.

Peeling chimico

Per fare questo, mescola in parti uguali uno scrub all'albicocca, olio di vitamina E e gel di aloe vera naturale. Usando un cotton fioc, tamponare questa miscela sull'area tatuata con movimenti circolari fino a coprirla completamente. Lasciare in ammollo per 5 minuti. Risciacqua con acqua fredda e ripeti fino a 4 volte al giorno per un mese e noterai che l'inchiostro inizia a sbiadire. A seconda delle dimensioni del tatuaggio, dell'età e della luminosità dei colori, questo rimozione del tatuaggio metodo potrebbe richiedere più tempo di altri.Pubblicità



Un peeling chimico tradizionale sarà composto da TCA o acido glicolico. È fondamentalmente un'ustione chimica controllata che aiuta a sbarazzarsi della pigmentazione della pelle e richiede settimane o mesi per rimuovere un tatuaggio. È noto per essere molto efficace, con i principali effetti collaterali principalmente intorpidimento e prurito nel sito della buccia. Questo processo potrebbe essere un po' lungo, ma molte persone hanno visto buoni risultati con un peeling chimico professionale, quindi vale la pena provare a fare un'alternativa a casa.

Scrub abrasivi

Questo metodo è più adatto per coloro che hanno un'elevata tolleranza al dolore. Uno scrub abrasivo non solo può essere molto efficace, ma ha il potenziale per essere molto doloroso e persino causare cicatrici. Se hai deciso di seguire questa strada, combina una discreta quantità di gel di perossido di carbammide di aloe vera e polvere abrasiva. Metti questa soluzione sull'area tatuata e strofina delicatamente con una pietra pomice per 1 minuto alla volta. Ripeti questo processo 3 volte al giorno per 1 mese.Pubblicità