Come rimanere motivati ​​se non ti piace davvero il tuo lavoro

Come rimanere motivati ​​se non ti piace davvero il tuo lavoro

La maggior parte delle persone ha avuto un lavoro che non le ha entusiasmate o interessate.Potresti anche essere in un lavoro in questo momento che ti fa sentire completamente demotivato. Tuttavia, per qualsiasi motivo, è necessario attenersi ad esso. In tal caso, è importante imparare a rimanere motivati, anche in condizioni non perfette.

Il lavoro è una parte enorme della nostra vita, quindi è importante renderlo significativo e indirizzarlo verso la nostra passione e il nostro scopo. Anche se svolgi un lavoro che non ti piace molto, è possibile trovare modi per continuare a migliorare.



cos'è un vero uomo?

Ecco 10 modi per rimanere motivati ​​in un lavoro che non ami.

1. Scopri perché non sei motivato

Sai esattamente perché non sei motivato? Questa dovrebbe essere la prima cosa che fai. Capire perché non sei motivato ti darà un'idea di cosa non ti piace del tuo lavoro.



Potresti scoprire che ti piace il tuo lavoro ma non ti piace lavorare per te capo critico . O forse i tuoi interessi sono cambiati nel tempo e non ti piace più la zona in cui ti trovi. O forse ti piace socializzare, ma lavori in un cubicolo in cui raramente interagisci con i tuoi colleghi.

Qualunque sia la situazione, cerca di individuare esattamente cosa sta abbassando i tuoi livelli di energia. Questo ti aiuterà mentre impari a rimanere motivatoe raggiungi i tuoi obiettivi a lungo termine.



2. Lascia lo stress al lavoro

Questo può significare più cose. Non portare il lavoro a casa se non è necessario. Se il tuo lavoro è ciò che ti sta causando stress, allora dovresti cercare di lasciarlo completamente al lavoro a tutti i costi, se possibile.Pubblicità

Ciò significa anche che non dovresti lasciare che una brutta giornata al lavoro ti faccia sentire infelice anche a casa. Cerca di tenere il lavoro e la casa completamente separati in modo da poterti godere il tuo tempo libero.

Questo può significare creare una routine per quando torni a casa per aiutarti a disconnetterti dalla giornata di lavoro che hai appena avuto. Magari fai una breve passeggiata, ti siedi fuori e fai uno spuntino, o leggi un capitolo di quel nuovo libro che hai appena comprato. Qualunque cosa sia, deve essere qualcosa che attiri la tua mente nel momento presente e lontano da ciò che è successo durante il giorno.



Questo ti aiuterà a creare un equilibrio tra lavoro e vita privata che aumenterà la tua motivazione nella vita in generale.

3. Rimani positivo

Se hai un atteggiamento negativo nei confronti del tuo lavoro, probabilmente sarà difficile imparare a rimanere motivato. Devi cercare di pensare nel modo più positivo possibile e avere una buona visione dei compiti che stai svolgendo.

Questo, ovviamente, richiederà un cambiamento di pensiero. Prova a sfidare ogni pensiero negativo che hai su un compito. Ad esempio, se il tuo capo ti ha appena affidato un progetto enorme che temi, invece di dire che sarà terribile, prova a dire a te stesso: sarà una sfida, ma sarà una grande opportunità per imparare qualcosa.

Se il pensiero positivo è particolarmente difficile per te, prova a sviluppare una pratica di meditazione quotidiana. Questo ti aiuterà a creare spazio per assorbire e analizzare i pensieri negativi che hai durante il giorno.

4. Elabora un piano d'azione

Se non hai intenzione di rimanere al lavoro che non ti piace davvero, allora dovresti trovare un modo per trovare un lavoro migliore o almeno lavorare su abilità che ti aiuteranno a ottenerne uno. Puoi iniziare a pensare a quale sarà il tuo prossimo lavoro, come otterrai quel lavoro, se avrai bisogno di scuola e così via.Pubblicità

Una volta che hai un'idea di come sarà questo obiettivo futuro, iscriviti ad alcuni corsi online gratuiti, leggi libri della zona o inizia a sfogliare i siti di lavoro per vedere cosa è disponibile. La semplice prospettiva di poter trovare un lavoro che ti piace di più probabilmente farà miracoli nell'elevare i tuoi livelli di motivazione.

5. Trova gli hobby che ti piacciono al di fuori del lavoro

Avere qualcosa che ti piace al di fuori del lavoro può davvero rendere il lavoro più piacevole. Gli hobby ti permetteranno di distrarti dal lavoro e di rilassarti davvero.

Non solo è un ottimo antistress dopo il lavoro, ma può aiutarti ad avere qualcosa da aspettarti durante la giornata.

6. Sii un grande lavoratore

Anche se non ti piace il tuo lavoro, cerca di fare il meglio che puoi con il lavoro che hai.Concentrati nel miglior modo possibile sul compito da svolgere.Se il tuo capo apprezza il tuo lavoro e ti loda, avrai maggiori probabilità di sentirti motivato ogni giorno.

Puoi anche provare ad aiutare i tuoi colleghi. Sentirti altruista ti darà una spinta di positività che ti aiuterà a sentirti bene con quello che stai facendo.

7. Fai una pausa quando ne hai bisogno

Ora, questo non significa che dovresti smettere di essere un lavoratore efficiente, ma dovresti fare una pausa quando è necessario. Se hai saltato la pausa pranzo negli ultimi dieci anni, ti stai solo facendo male. Dovresti fare delle pause in modo da sentirti riposato quando torni al lavoro.

Pubblicità

Quando vuoi sapere come rimanere motivato al lavoro, usa i tuoi giorni di vacanza!

Inoltre, uno studio recente ha dimostrato che più della metà degli americani (55%) non utilizza ancora tutto il tempo libero retribuito[1]. Se hai guadagnato giorni di ferie, usali! Quel tempo libero con la tua famiglia (o da solo) ti darà lo spazio necessario per rilassarti e distenderti. Sarai anche in grado di guardare avanti a questi blocchi di tempo[2]durante tutto l'anno, il che dovrebbe fare qualcosa per aumentare la tua motivazione.

8. Attendo con ansia qualcosa

Sono sicuro che ci sia qualche motivo per cui non puoi lasciare il tuo attuale lavoro. Devi pensare al tuo obiettivo finale e al motivo per cui sei attualmente dove sei. Forse stai lavorando in questa posizione attuale in modo che tu possa un giorno ottenere una promozione.

Forse stai lavorando in questa posizione poco motivante perché devi pagare per la tua laurea. In tal caso, devi pensare a quanto sarà bello quando finalmente ti diplomerai al college.

Qualunque sia la ragione, tieni sempre in vista un promemoria scritto per aiutarti a ricordare perché stai facendo il lavoro che stai facendo. Con quella visuale, puoi imparare a rimanere motivato e fissare obiettivi, anche quando il lavoro è tutt'altro che ideale.

9. Chiedi nuove responsabilità

Se sei stanco della monotonia di fare gli stessi compiti ogni giorno, vai dal tuo capo e chiedi se ci sono nuove responsabilità che sarebbero disposti a darti. Forse stanno cercando aiuto su un progetto in un'area che ti interessa. Non lo saprai se non lo chiedi!

In alternativa, puoi chiedere al tuo capo di informarti se si presentano altre posizioni all'interno dell'azienda. Con il tempo, potresti imbatterti in un'opportunità per passare a qualcosa che ti piace di più.

10. Vestiti come se fossi ancora motivato

Può essere facile iniziare a lasciarti andare e non preoccuparti del tuo aspetto quando ti senti demotivato. Tuttavia, non adottare questa mentalità. Assicurati di vestire ancora la parte e di sentirti ancora sicuro del modo in cui ti presenti.Pubblicità

Uno studio, descritto dal New York Times, ha spiegato che se indossi un camice bianco che ritieni appartenga a un medico, la tua capacità di prestare attenzione aumenta notevolmente. Ma se indossi lo stesso camice bianco credendo che appartenga a un pittore, non mostrerai tale miglioramento[3].

Questi risultati appartengono a un campo noto come cognizione incarnata, che afferma che il modo in cui pensiamo ed elaboriamo le informazioni è direttamente correlato al nostro aspetto fisico. Allora perché è importante per il tuo lavoro?

Se ti vesti bene e ti senti sicuro con i vestiti che indossi, è più probabile che tu abbia prestazioni migliori, ti senta meglio e raggiungi i tuoi obiettivi.

Pensieri finali

Tutti vivono giorni di lavoro in cui si sentono demotivati, ma se succede tutti i giorni, è tempo di dare un'occhiata alla tua vita lavorativa. È possibile imparare a rimanere motivati, anche in un lavoro che non ti piace molto.

Se scopri che queste cose continuano a non funzionare e che stai solo diventando più risentito per il tuo lavoro, potrebbe essere il momento di prendere le misure necessarie per trovare un lavoro che ti renda più felice.

Maggiori informazioni su come rimanere motivati ​​al lavoro

Credito fotografico in primo piano: Christina @ wocintechchat.com tramite unsplash.com

Riferimento

[1] ^ NOI. Associazione di viaggio: TENDENZE DEL PERIODO PAGATO NEGLI STATI UNITI
[2] ^ Le carriere dell'equilibrio: Tempo di ferie e retribuzione dei dipendenti
[3] ^ Il New York Times: Giochi mentali: a volte un camice bianco non è solo un camice bianco