Le lezioni che gli scacchi possono insegnare ai tuoi figli

Le lezioni che gli scacchi possono insegnare ai tuoi figli

Gli scacchi sono uno dei giochi più antichi e ancora giocati al mondo. Sviluppati nel nord dell'India nel 500 d.C., gli scacchi sono stati popolari a livello internazionale per secoli. Ogni giorno, i giocatori di scacchi di tutto il mondo si confrontano con l'ingegno in questa complessa battaglia di strategia e tattica.

Gli scacchi, però, non sono solo un gioco. Può anche essere uno strumento. Insegnare a tuo figlio come giocarci può aiutare il suo sviluppo intellettuale e personale in diversi modi. Ecco solo alcune delle lezioni che gli scacchi possono insegnare a tuo figlio.



Come pensare in modo logico e strategico

La maggior parte delle persone deve pensare in modo strategico nel corso della propria vita quotidiana. Ciò potrebbe comportare la scelta di come gestire al meglio un caso o un cliente che ti è stato assegnato al lavoro, la mappatura del percorso migliore da e per il lavoro in caso di maltempo o traffico, o cosa comprare al supermercato per ottenere la maggior parte dei prodotti per il tuo dollaro. Tutte queste situazioni, dalle più urgenti e importanti alle più banali, richiedono un certo livello di pensiero strategico: fissare i fatti e analizzare come agire sulla base di tali informazioni.Pubblicità

I bambini di solito non vengono messi in questo tipo di situazioni, o almeno non fino a quando non diventano abbastanza grandi da essere considerati pronti per loro. Come svilupperanno le menti strategiche di cui avranno bisogno per il futuro? Molti giochi per bambini dispongono già di un bel po' di strategia, ma insegnare loro a giocare a scacchi di certo non guasta.



buoni esempi di obiettivi intelligenti

Gli scacchi sono stati originariamente sviluppati come un gioco di guerra chiamato chaturanga (quattro divisioni) in sanscrito. All'epoca, i pezzi rappresentavano vari tipi di unità militari, ma anche nella sua forma attuale, le connotazioni belliche che gli scacchi hanno sono ancora evidenti. I giocatori devono muovere i propri pezzi sul tabellone, attaccare e prendere i pezzi nemici e difendere i propri pezzi.

Imparando a giocare a scacchi, i bambini possono sviluppare meglio le loro capacità di pensiero strategico e analitico. Man mano che si abitueranno al gioco, impareranno quali decisioni è meglio prendere in determinate situazioni e persino come prevedere i processi mentali e le mosse del loro avversario. Tali abilità sviluppate rendono il gioco gli scacchi un prezioso strumento educativo per i risultati scolastici dei tuoi figli e nella vita di tutti i giorni.Pubblicità



L'importanza della concorrenza

La concorrenza è un fatto indiscutibile della vita. Le persone competono sui punteggi dei test, sui posti universitari, sui lavori e sul riconoscimento. I bambini che comprendono l'importanza della competizione e della vittoria tendono ad avere più successo nella vita di quelli che non lo fanno. Anche se esercitare troppa pressione sui tuoi figli per vincere o essere i migliori in tutto ciò che fanno può avere un effetto negativo, tuo figlio dovrebbe comunque capire, per il bene del suo successo futuro, che la competizione esiste nella vita e che è importante per lui o lei di fare del suo meglio in assoluto e di migliorarsi costantemente.

Alcuni bambini sono naturalmente competitivi, sia negli studi che nello sport. Se tuo figlio non lo fa, tuttavia, insegnargli a giocare a scacchi può aiutare ad accendere quella scintilla dentro di lui/lei.

La concorrenza è la cosa più essenziale parte degli scacchi: l'intero gioco è una battaglia mentale tra due avversari. Quando un bambino inizia a imparare gli scacchi e inizia a giocare, probabilmente perderà molto all'inizio (a meno che non sia un prodigio). Dovresti incoraggiarlo/la a continuare a provare. Giocando regolarmente, potrebbe iniziare a vincere e sperimentare i vantaggi di essere competitivo con successo.Pubblicità



non abbiamo bisogno di niente e di nessuno

Mentre una partita a scacchi è di solito molto civile, la competizione è alla base e non c'è quasi un gioco migliore là fuori per instillare lo spirito competitivo nel tuo bambino.

Quando accettare una perdita e come imparare da essa

Gli scacchi sono un gioco di tattica, di strategia e soprattutto di realtà. Quando la tua strategia fallisce e il tuo avversario rompe le tue difese e la tua unica linea d'azione rimanente consiste nel prendere il tuo re e fuggire lungo il tabellone per cercare di uscire da più controlli, sai che quasi sicuramente sei battuto.

Sebbene ci sia molto da dire sul tratto della persistenza, è anche importante sapere quando sei stato battuto. Tutti quelli che hanno perso una partita a scacchi hanno preso a cuore questa verità.Pubblicità

modi per sbarazzarsi di un porcile

La maggior parte dei bambini non è stata esposta alla realtà dell'età adulta, e in quanto tali sono spesso infinitamente ottimisti, anche di fronte a ostacoli insormontabili. Tuttavia, alla fine cresceranno e vedranno il mondo per quello che è, riconoscendo il fatto che, nonostante i loro migliori sforzi, le cose non andranno sempre come vogliono. Perdere a scacchi è un ottimo modo per i bambini di imparare questa importante lezione.

Tuttavia, c'è un lato più luminoso in questo aspetto deprimente degli scacchi. Ogni sconfitta a scacchi ci insegna anche come fare migliorare i nostri errori e ottenere un risultato migliore la prossima volta. Una volta che la scacchiera è stata ripulita e i pezzi sono stati rimessi a posto, possiamo trasformare le nostre perdite a nostro vantaggio nella prossima partita usando le lezioni che abbiamo imparato da loro.

È lo stesso nella vita: ogni fallimento dovrebbe essere visto come un'esperienza di apprendimento. Tutti falliscono in qualcosa e ad un certo punto della loro vita; anche i ragazzi che sono grandi studenti e atleti non sono garantiti per continuare a vincere per sempre. I bambini hanno bisogno di imparare a rialzarsi dopo una perdita e, cosa più importante, come imparare da quella perdita, e gli scacchi sono un buon metodo per instillare in loro quella lezione.Pubblicità

Insegnare ai tuoi figli come giocare a questo gioco complesso e stimolante è un ottimo modo per legare con loro e aiutarli ad affinare le loro menti. Tuttavia, non dimenticare che gli scacchi, dopotutto, sono un gioco e che soprattutto dovrebbero essere divertenti per i tuoi bambini.

Credito fotografico in primo piano: pixabay tramite cdn.pixabay.com