Perché i bambini hanno il singhiozzo?

Perché i bambini hanno il singhiozzo?

Se hai notato che il tuo neonato ha il singhiozzo, molto! - potresti essere preoccupato e chiederti cosa sta succedendo. Continua a leggere per scoprire perché i bambini hanno il singhiozzo e alcuni suggerimenti pratici per migliorarli.

Che cos'è un singhiozzo?

Un singhiozzo, dal punto di vista medico, è anche noto come flutter diaframmatico sincrono (SDF) o singolite. È un movimento involontario del diaframma, il muscolo che separa i polmoni dalla zona addominale. Il piccolo suono hic che si sente è dovuto al fatto che quando il diaframma si contrae, le corde vocali si chiudono bruscamente, il che produce il tipico rumore di singhiozzo. I bambini possono farlo da 4 a 60 volte al minuto! Questo accade spesso quando i bambini stanno allattando, sia che vengano allattati al seno o con il biberon.Pubblicità



come superare il nervosismo?

Perché i bambini hanno il singhiozzo?

Allora, perché i bambini hanno il singhiozzo? In realtà c'è molto dibattito su questa domanda. Le ragioni che i medici hanno avanzato includono:Pubblicità

  • Uno stomaco troppo pieno; lo stomaco del neonato è piccolo e si riempie facilmente
  • Ingoiare troppa aria durante l'allattamento al seno o con il biberon
  • Alimentazione troppo veloce
  • Fatica
  • Un improvviso cambiamento di temperatura
  • Un diaframma immaturo (non si è ancora completamente sviluppato)

Se sei preoccupato del motivo per cui i bambini hanno il singhiozzo, la cosa più importante da ricordare è che il singhiozzo è considerato perfettamente normale. In effetti, molti bambini iniziano a singhiozzare prima di nascere, di solito nel secondo trimestre - e alcune mamme possono persino sentirlo mentre stanno ancora trasportando! Il singhiozzo non farà male o affliggerà il tuo bambino e dopo alcune settimane, la quantità di singhiozzo del tuo bambino sarà notevolmente ridotta.Pubblicità



Tuttavia, ci sono modi per ridurre il singhiozzo nel tuo neonato, come quelli elencati di seguito.Pubblicità

Cosa puoi fare per ridurre il singhiozzo?

Se vuoi ridurre la quantità di singhiozzo nel tuo neonato, ci sono molti trucchi che puoi provare, tra cui:



come riordinare la tua vita
  • Non aspettare che un bambino sia voracemente affamato prima di dargli da mangiare. Ciò potrebbe indurli a provare a nutrirsi troppo velocemente, il che può portare a sovralimentazione o troppa aria nella pancia, entrambi i quali possono portare a un ciclo di singhiozzo.
  • Ascolta attentamente il tuo bambino mentre sta allattando; se senti molti suoni di deglutizione, probabilmente stanno ingoiando molta aria insieme al latte materno. Se ciò accade, rimuovili delicatamente dal seno, attendi qualche minuto e lasciali allattare di nuovo. Rallentare una sessione di alimentazione può aiutare a ridurre il singhiozzo.
  • Assicurati che se il tuo bambino sta allattando, si attacchi subito: non dovrebbe avere solo il capezzolo in bocca, ma anche gran parte dell'areola (o area scura intorno al capezzolo). Ciò renderà meno probabile che ingeriscano molta aria.
  • Mantieni il tuo bambino in posizione eretta durante l'allattamento, sia che venga allattato al seno o con il biberon, e in seguito, assicurati che rimanga in posizione eretta per almeno 30 minuti. Questa posizione mette meno pressione sul diaframma e rende meno probabile il singhiozzo.
  • Tieni il biberon a un angolo di 45 gradi rispetto al bambino se stai allattando con il biberon. Questo angolo è ideale perché consente alle bolle d'aria nella bottiglia di salire verso la parte superiore della bottiglia e lontano dal capezzolo. Questo può ridurre notevolmente la quantità di aria che un bambino ingerisce durante l'alimentazione.

Seguendo questi suggerimenti di solito il singhiozzo diventa meno frequente. Tuttavia, se i suggerimenti di cui sopra non stanno aiutando e ritieni che il singhiozzo sia eccessivo o interferisca con l'alimentazione, è assolutamente OK chiamare il medico e riferire il tuo preoccupazioni . Finché non è eccessivo, tuttavia, è bene tenere presente che il singhiozzo è normale e non dannoso per il tuo bambino e che con il tempo passerà da solo!

Pubblicità