3 passaggi per organizzare i tuoi pensieri e 10 volte la tua produttività

3 passaggi per organizzare i tuoi pensieri e 10 volte la tua produttività

Ti senti come se il tuo cervello fosse sopraffatto da troppi pensieri? Ti stai chiedendo come organizzare i tuoi pensieri? Non sei solo.

Le nostre menti sono fondamentalmente organizzate come i computer umani. Funzionano in larga misura più o meno allo stesso modo. Quindi, se vogliamo migliorare la nostra produttività quotidiana, dobbiamo svuotare la cache dei file temporanei e riavviare il nostro cervello per consentirci di esibirci ai nostri livelli di picco.



Altrimenti possiamo facilmente sperimentare sovraccarico cerebrale con troppi circuiti che si attivano contemporaneamente e così tanti programmi (pensieri) che lavorano nell'ombra che spesso ci blocchiamo. Questo ci renderà incapaci di ricordare tutto o semplicemente di elaborare le informazioni in modo meno efficiente di quanto vorremmo.

Sembra strano, ma quando ti fermi a considerare, in realtà ha senso.





Prendendo l'abitudine di dedicare qualche minuto ogni giorno per svuotare e organizzare il cervello, puoi migliorare drasticamente la tua capacità di concentrazione, completare le attività e raggiungere i tuoi obiettivi.Pubblicità

Una mente snella è molto più efficace di una perennemente sovraccarica.



Inoltre, un cervello sovraccarico dimentica cose, compiti importanti, dettagli e scadenze. Anche la qualità della nostra produzione ne risente. Semplicemente non siamo in grado di concentrarci e utilizzare la nostra intelligenza e le nostre capacità al massimo delle loro potenzialità.



Come vantaggio collaterale, troverai un migliore equilibrio, meno stress e maggiore energia. I pensieri vorticosi causano un'enorme quantità di stress e impediscono alla nostra mente di riposare davvero. Ciò si traduce in affaticamento del cervello, che ci mantiene esausti e irritabili.

Organizzare i tuoi pensieri non è poi così difficile. Richiede davvero solo pochi minuti ogni giorno e strumenti sorprendentemente semplici per affinare il tuo cervello. Ecco 3 semplici passaggi per potenziare la tua potenza cerebrale.



1. Scegli il tuo momento migliore

Idealmente, è meglio eseguire questo processo due volte al giorno, la prima cosa al mattino e di nuovo prima di andare a dormire, ma non funziona per tutti.Pubblicità

Scegli il momento che funziona meglio per te. Qualsiasi momento funzionerà. L'importante è farlo con costanza .

Ho scoperto che ho bisogno del mio caffè mattutino, della colazione e dell'esercizio prima. Il mio cervello deve svegliarsi un po'. Apparentemente ho bisogno di un calcio alla caffeina, di carburante e di rilascio dello stress per formare pensieri coerenti.

2. Scegli il tuo metodo di registrazione

Qualunque app per la produttività o per prendere appunti sul telefono funzionerà bene per registrare pensieri e attività. Se preferisci, puoi utilizzare la funzione di registrazione vocale. Anche la funzione di nota di base funziona bene.

lavori facili per studenti universitari

Un programma o un documento organizzativo, come Outlook, OneNote o Evernote funzionerà anche sul tuo computer.

Anche se tendo ad essere un tecnico per natura, preferisco comunque usare una penna e un blocco per questo processo. A volte il metodo più semplice è il più efficace.Pubblicità

Qualunque sia lo strumento che scegli, assicurati che sia rapido e facilmente accessibile.

3. Scarica rapidamente tutto ciò che tieni in testa

E intendo tutto... Non solo compiti, ma anche pensieri, preoccupazioni, domande e idee.

Tira fuori tutto. Non preoccuparti di ordinarli, puoi farlo in seguito. Togliteli dalla testa in modo che smettano di girare in tondo, consumando preziosi cervelli e spazio.

perché non ho amici?

Una volta che hai finito, chiediti se hai bisogno o vuoi agire su uno di questi elementi oggi.

Se la risposta è sì:Pubblicità

  • Aggiungi quelle attività alla tua attività in corso o all'elenco delle cose da fare (ne hai una, giusto?)
  • Cancellali o rimuovili.

Se la risposta è no:

  • È un'idea? – Aggiungilo a un file di idee, un taccuino di lavoro o un documento da perseguire in seguito.
  • È davvero più una domanda o un dubbio che hai? – Registralo su un diario o un quaderno per rimuginare in un altro momento. (Se non torni mai a considerarli, probabilmente non erano così importanti!)

È così semplice. Non dovrebbero volerci più di 5-10 minuti!

Una piccola abitudine con grandi benefici

Quando sei in grado di lasciar andare i pensieri e le responsabilità che ti affliggono, non sei più costantemente preoccupato. Sarai più in grado di calmare la nostra mente e goderti le altre parti della nostra vita.

Quando non sei bloccato nella tua testa, puoi interagire completamente con il resto del mondo al di fuori di te. Non è male per un investimento da 5 a 10 minuti.

Credito fotografico in primo piano: Adolfo Félix via unsplash.com Pubblicità