Come rendere la navigazione privata su Safari davvero privata

Come rendere la navigazione privata su Safari davvero privata

Arriva un momento in cui potremmo cercare online e non vogliamo che il browser ricordi i nostri passi. Le ragioni non devono sempre essere quelle che ovviamente consideriamo la ragione principale; ad esempio, a volte, potresti non volere che Safari ricordi le tue password o ti chieda di inserire la password quando navighi sul web.

Qualunque sia la ragione, potremmo pensare di essere totalmente a posto con la Navigazione privata su Safari e gli altri browser su un Mac. Tuttavia, un rapido comando Terminale può far apparire tutti i siti web che hai visitato. Come fai a fare questo? Inoltre, come si cancellano definitivamente le tracce? Forniremo entrambe le risposte e altro ancora oggi.



Che cosa fa la navigazione privata?

Quando attivata, la navigazione privata su Safari impedisce di conservare la cronologia di navigazione nella scheda cronologia dell'applicazione. Insieme a questo, non compila automaticamente le informazioni che hai salvato nel browser. In questa modalità, diventi essenzialmente in incognito e qualsiasi riferimento di utilizzo precedente è essenzialmente nascosto quando sei in modalità privata.

SafariPrivateBrowsing_WhatDoesPrivateDo1

Ad esempio: se sei su Facebook o stai compilando un form e alcune informazioni o il tuo login sono già compilati negli appositi spazi, questo si chiama riempimento automatico. Si attiva semplicemente facendo clic su Safari accanto al simbolo Apple nella barra dei menu e selezionando Navigazione privata, quindi facendo clic su OK al prompt.Pubblicità



regali di natale a meno di $ 5
SafariPrivateBrowsing_WhatDoesPrivateDo2

Le ragioni alla base della modalità privata differiscono per ogni individuo. Mentre non entreremo in tutti di questi motivi, una cosa che è importante ricordare è che la navigazione privata non dimentica i siti web che visiti. Come vedremo in seguito, i Mac conservano una seconda copia dei siti Web visitati in entrambe le modalità. Se sei in modalità frenetica alla ricerca di una soluzione a questo, non cercare oltre.

L'archivio del terminale

Sebbene Safari faccia un buon lavoro nel mantenere la cronologia delle ricerche lontano da occhi indiscreti nella scheda della cronologia, esiste un modo tutt'altro che ovvio per visualizzare un elenco completo dei siti Web visitati su Mac. Questo viene fatto in Terminale; l'emulatore della riga di comando che ti consente di apportare modifiche al tuo Mac.



Il terminale si trova nella cartella Utility sul tuo Mac. Una volta attivato, aggiungi semplicemente il comando:

dscacheutil -cachedump -entries Host Pubblicità

Dopo aver premuto invio, viene visualizzato un elenco dei siti visitati. Mostrando solo i domini, i siti appaiono in un formato di:



Chiave: h_name: (dominio del sito web) ipv4: 1

quante volte le persone mentono?

Tuttavia, non c'è bisogno di temere: c'è un modo per cancellare queste informazioni da Terminale con un comando altrettanto semplice.

Cancellare le tue tracce

SafariPrivateBrowsing_ClearingYourTracks

Proprio come sei stato in grado di inserire il comando per visualizzare i siti Web, puoi cancellare la cache che Terminal ti ha mostrato con il comando:Pubblicità

dscacheutil -flushcache

come smettere di fregarti

Come indica il comando, questo scarica letteralmente i domini da Terminal. Tuttavia, ciò non impedisce al record di continuare a essere registrato per i siti futuri, quindi se questo è un problema per te, ripeti questo processo regolarmente.

Altri browser e navigazione privata

SafariPrivateBrowsing_OtherBrowser1

Altri browser hanno questa forma di modalità privacy per il loro servizio. Promettono molte delle stesse cose di Safari, ma non hanno lo stesso problema con il terminale a causa del modo in cui questo comando presenta solo i siti Web visitati su Safari (i browser Mac vengono forniti con).

Pubblicità

SafariPrivateBrowsing_OtherBrowser2

Se usi Firefox , noterai che la sua modalità privata è anche conosciuta come Navigazione privata. Cromo chiama la modalità privata in incognito, mentre Internet Explorer si riferisce ad esso come InPrivate Browsing. musica lirica è il più recente sulla scena, denotandolo come Scheda privata. Safari è il più vecchio browser noto con questa funzione.

SafariPrivateBrowsing_OtherBrowser3

Come puoi vedere, nonostante la navigazione privata non sia privata al 100%, Terminal consente al tuo browser di esserlo. In che modo Terminal ti ha aiutato nella vita o ti ha permesso di diventare più produttivo? Fateci sapere nei commenti qui sotto.