Come trasferirsi fuori dallo stato e non sentirsi soli

Come trasferirsi fuori dallo stato e non sentirsi soli

Trasferirsi è un dolore, ma trasferirsi fuori dallo stato è una battaglia completamente diversa. Ho fatto la mia prima mossa al secondo anno di college. Ho vissuto in Minnesota tutta la mia vita e ora, dopo 20 anni, stavo guidando per oltre 1.000 miglia in Arizona. Poi ho fatto un altro trasferimento in Arizona dopo il college, a sole due ore da dove andavo a scuola. Ora, a due anni dalla laurea, mi trovo in un'altra città. Ora vivo a St. Louis, Missouri, e partirò di nuovo entro i prossimi 10 mesi. Quindi, non solo so molto sul trasloco, ma so anche quanto può farti sentire completamente solo. Non importa quante volte mi muovo, non diventa mai più facile. Allontanarsi dalle persone che ami (familiari o amici) non è mai facile. Ecco come continuo a muovermi senza sentirmi come se stessi perdendo qualcosa ogni volta.

DA FARE: Accetta il fatto che te ne vai, e probabilmente per molto tempo

Non appena sarai in grado di affrontare il fatto che te ne stai andando, sarà più facile per te andartene effettivamente. La negazione è una parte inevitabile del trasloco. Dici a tutti i tuoi amici che rimarrai in contatto e parlerai con loro proprio come fai ora. Prima accetti che questo probabilmente non è vero, prima sarai in grado di affrontarlo. Non vedrai più queste persone a meno che non ti visitino o non torni tu stesso per una visita.Pubblicità



come superare il nervosismo?

NON FARE: arrabbiarsi con le persone a casa

Nell'era dei social media può essere difficile non notare i tuoi amici che frequentano tutti i posti che una volta frequentavi. Questo può farti sentire come se fossi tutto solo in un nuovo stato di cui non sai nulla. Invece di sentirti triste per esserti perso, renditi conto che c'è un motivo per cui non ci sei. Opportunità più grandi e migliori ti hanno portato in un posto nuovo e dovresti esserne felice.Pubblicità

DA FARE: prenditi del tempo ogni settimana per incontrare un amico o un familiare

In questo modo ti sentirai immediatamente meglio. Impegnati a dedicare un'ora, un giorno alla settimana, a parlare con qualcuno del luogo in cui hai vissuto. Prova a renderlo una persona diversa ogni settimana, quindi ruota. Quando ti trasferisci dovrai fare nuove amicizie e questo può essere stressante. Parlare con qualcuno che già conosci allevierà il tuo stress, mantenendo viva la relazione.Pubblicità



NON FARLO: isolarsi

Una nuova città può essere spaventosa, ma la risposta non è sedersi a casa tua. Esci e incontra nuove persone! Questo può intimidire se non sei una persona estroversa, ma è estremamente importante non sentirsi soli in un posto nuovo. Spero che tu viva in una zona o in un complesso di appartamenti che ha la tua stessa fascia d'età. Alcuni complessi di appartamenti organizzano eventi per i residenti da fare incontrare e salutare. Se sei fortunato a vivere in un posto come questo, assicurati di dare un'occhiata. Se non vivi in ​​un luogo che ha eventi per i residenti, cerca nel tuo giornale locale gli eventi e i festival che la città sta organizzando. Assicurati di andare da loro. Incontrerai nuove persone e esplorerai la tua nuova città.Pubblicità

DA FARE: Unisciti a Club/Gruppi/Attività

Il modo più veloce per incontrare nuove persone è entrare in un club o qualcosa del genere. Se ti piace il basket, unisciti a una squadra di basket locale. Lo stesso vale per qualsiasi altro sport. Se ti piace scrivere, vai e unisciti al tuo gruppo di scrittori locali. Posso prometterti che la tua nuova città ha un'attività a cui puoi partecipare. La parte migliore dell'incontrare persone in questi gruppi è che hai già qualcosa in comune. Le migliori relazioni possono derivare dall'adesione a uno di questi gruppi.



Trasferirsi in una nuova città è sempre una sfida. Non abbatterti, segui le cose da fare e da non fare e ce la farai!

esercizi di sollevamento pesi per le donne
Pubblicità