Che cos'è il personal branding e perché è importante per la tua carriera?

Che cos'è il personal branding e perché è importante per la tua carriera?

L'idea di creare un marchio personale può intimidire e creare confusione. Ti senti lasciato indietro nel mondo del personal branding? In questo articolo imparerai perché il marchio personale è importante, indipendentemente dal fatto che tu sia un imprenditore o un dipendente aziendale, e come adottare semplici passaggi per avviare, costruire e migliorare il tuo marchio personale.

Sommario

  1. L'ascesa del personal branding
  2. Che cos'è il personal branding e perché dovrebbe interessarti?
  3. Perché il personal branding è importante per la tua carriera?
  4. Un elemento importante del tuo marchio personale
  5. 7 modi in cui puoi iniziare a sviluppare il tuo marchio personale oggi stesso
  6. Pensieri finali

L'ascesa del personal branding

Il marchio personale è molto più di un semplice logo, combinazione di colori o immagine personale.



L'ascesa e il dominio delle piattaforme di social media ha creato categorie completamente nuove di persone che ora chiamiamo influencer che sembrano uscire dal nulla e raggiungere improvvisamente lo status di celebrità.

le persone migliori da seguire su twitter

Musicisti, attori e altri creativi hanno fatto esplodere la loro presenza in tutto il mondo utilizzando il marchio personale. Le piccole imprese in fase di avviamento si sono espanse fino a diventare centri di marketing con un pubblico globale e basi di clienti semplicemente costruendo marchi personali.



Il personal branding è ora un intero settore in sé con coach e consulenti di branding specializzati specificamente nell'aiutarti a costruire il tuo marchio personale. Ci sono libri, corsi online, video e intere aziende che si dedicano ad aiutarti a costruire il tuo marchio personale. Ma da dove inizi?

Che cos'è il personal branding e perché dovrebbe interessarti?

Il termine branding una volta era associato principalmente alle grandi aziende... sai, quelle mega aziende senza nome e senza volto che consegnano di tutto, dal dentifricio ai cereali per la colazione, alle automobili. Tuttavia, il panorama sociale è cambiato.



Il marchio personale è diventato una parte vitale del successo in qualsiasi attività commerciale, soprattutto quando sei il volto del marchio. Che tu sia un imprenditore, o lavori per una piccola impresa o una grande azienda, il modo in cui ti rappresenti, sia di persona che nella sfera del web, può fare una grande differenza sia nel breve che nel lungo termine. strategia di successo.

Quando si considerano alcune delle più grandi aziende (marchi) del mondo, non si associa anche il marchio personale del titolare a quel marchio aziendale? Ad esempio, quando pensi ad Amazon, non ti viene in mente anche Jeff Bezos? Che dire del Virgin Group e delle sue oltre 200 aziende: Richard Branson, giusto? E chi può separare Apple dal compianto, grande Steve Jobs? Lo stesso vale per Oprah Winfrey e i suoi vari marchi, Elon Musk con Tesla e ora SpaceX, e l'elenco potrebbe continuare.Pubblicità

Perché il personal branding è importante per la tua carriera?

Il personal branding ti consente di distinguerti nel campo prescelto. Che tu sia un dipendente che cerca di elevarsi e scalare la scala aziendale o un CEO che costruisce la tua impresa imprenditoriale, il marchio personale ti porta credibilità e attenzione. Costruire il tuo marchio personale aggiunge un elemento chiave alla strategia di marketing della tua azienda e crea una comunicazione interna più forte con il tuo team.



Il marchio personale ti colpisce anche se sei nel mercato del lavoro in cerca di lavoro. La ricerca ha scoperto che un sorprendente 70% dei datori di lavoro utilizza siti di social network come Facebook e Instagram per ricercare potenziali dipendenti prima di assumerli. Quasi la metà (48%) controlla i propri dipendenti attuali utilizzando i social media e oltre un terzo (34%) ha rimproverato o licenziato e dipendenti in base a post sui social media e altri contenuti trovati online.[1]

Perché il personal branding è importante? Perché il mondo sta guardando! Il modo in cui ti presenti online fa la differenza, anche se pensi che a nessuno importi.

In che modo i social media influenzano il tuo marchio personale

Nella nostra era tecnologica moderna e frenetica, i social media sembrano aver praticamente preso il sopravvento sulle nostre vite. La maggior parte di noi si trova su più piattaforme di social media come Facebook, Instagram, YouTube, Twitter e LinkedIn. Ormai è normale vedere persone incollate ai loro telefoni, che scorrono attraverso piattaforme di social media e si impegnano in altre attività online.

Quando si tratta del tuo marchio personale, puoi essere certo che anche il tuo pubblico è sui social media. Il modo in cui ti presenti sulle piattaforme scelte determinerà il loro livello di coinvolgimento.

I ricercatori hanno indicato un fenomeno chiamato disuguaglianza di partecipazione per spiegare l'importanza dell'impegno online. Per ogni persona che interagisce attivamente con i tuoi contenuti (ad esempio, mi piace, commenta, ripubblica), è probabile che ce ne siano altre 9 che si impegnano a intermittenza e altre 90 che sono solo in agguato. Sì, il mondo sta guardando davvero.[Due]

Personal Branding: non più solo per gli influencer

Puoi trarre grandi vantaggi dal personal branding, indipendentemente dal fatto che il tuo risultato previsto stia diventando un influencer nello spazio dei social media di oggi.

Rory Vaden, il co-fondatore di Brand Builders Group, ha sottolineato l'importanza del personal branding per tutti quando ha affermato:Pubblicità

Le persone non fanno affari con le aziende. Fanno affari con le persone che gli piacciono. Abbiamo rapporti basati sulla fiducia e sui legami reciproci. C'è solo qualcosa in una connessione con un essere umano che crea un livello di affetto e fedeltà del cliente al di là di qualsiasi relazione che un'azienda potrebbe mai raggiungere. I forti legami che le persone hanno tra loro non possono essere sopravvalutati.[3]

Un elemento importante del tuo marchio personale

Praticamente ogni autorità sul personal branding suggerisce di iniziare rispondendo alle domande che circondano i tuoi valori fondamentali . Questa è la base del tuo marchio personale.

Ecco alcune domande per iniziare:

  • Cosa è importante per te?
  • Cosa apprezzi?
  • Cosa apprezzi?
  • Chi vuoi avere un impatto maggiore?

Le risposte a queste domande ti aiuteranno a creare la connessione di cui hai bisogno con il tuo pubblico e a costruire il tuo marchio personale.

Per iniziare a creare o far crescere la tua strategia di personal branding, puoi consultare questa infografica completa, che ti aiuterà a rimanere in linea con la tua strategia di personal branding.

7 modi in cui puoi iniziare a sviluppare il tuo marchio personale oggi stesso

1. Inizia con la fine in mente

Qual è la tua intenzione dietro il personal branding? Per iniziare a definire, sviluppare o costruire il tuo marchio personale, prima decidi cosa vuoi ottenere con la tua strategia di branding. Ad esempio, la tua intenzione è semplicemente presentarti meglio o più chiaramente al mondo? Oppure hai in mente una strategia aziendale specifica per costruire il tuo marchio personale?

Quando lavoro con i miei clienti di coaching e consulenza, ho sviluppato una semplice strategia che chiamo Le 3 domande fondamentali da considerare prima di intraprendere qualsiasi passo che implichi la connessione con il tuo pubblico.

Ciò significa che prima di creare un video, prima di scrivere un articolo sul blog, prima di scrivere un'e-mail, prima di pubblicare qualsiasi messaggio in qualsiasi formato o piattaforma, rispondi alle 3 domande principali nel modo più chiaro e dettagliato possibile. L'aggiunta di questa singola strategia alla tua messaggistica spingerà più potere nel tuo marchio personale.Pubblicità

Le 3 domande fondamentali:
  • Tu chi sei? (il tuo messaggio, la tua storia, i tuoi valori fondamentali professionali)
  • Con chi stai parlando? (il tuo pubblico, i loro interessi, i risultati desiderati)
  • Cosa vuoi che facciano dopo e perché? (i tuoi inviti all'azione e le offerte irresistibili)

2. Sii autentico

Sii te stesso, ma conosci le tue cose! Il tuo obiettivo nel personal branding è costruire la tua tribù. E la tua tribù è probabilmente composta da persone che hanno interessi, desideri e obiettivi simili ai tuoi. Condividi dal cuore. Racconta la tua storia.

Non cadere preda dell'idea che puoi fingere finché non ce la fai. Anche se potrebbe funzionare per un po', non ingannerà la maggior parte delle persone per molto tempo.

Ricorda che parte del personal branding riguarda la creazione di autorità e rispetto tra la tua tribù . Puoi farlo rimanendo un passo avanti, anticipando i loro bisogni e rispondendo ai loro risultati desiderati. C'è magia nella combinazione di essere te stesso e dare ancora alla tua tribù ciò che vuole.

3. Sii chiaro nel tuo focus

La capacità di attenzione delle persone è breve in questi giorni. Nella maggior parte dei casi, ti imbatterai in sfide se cerchi di essere tutto per tutti. Determina chi è il tuo pubblico in base al tuo sistema di valori fondamentali e quindi crea chiaramente i tuoi messaggi verso di loro.

Ti consigliamo di attirare rapidamente l'attenzione del tuo pubblico con ogni contenuto che crei rimanendo fedele al tuo marchio per tutto il tempo.

4. Scegli la qualità rispetto alla quantità

È molto meglio avere 1.000 follower fedeli che avere 100.000 persone che non sono chiare al 100% su chi sei. Questo è particolarmente vero se il tuo obiettivo finale è monetizzare la tua tribù. C'è un detto nel marketing che un acquirente è un acquirente è un acquirente. Ciò significa che se i tuoi follower acquistano qualcosa da te, è molto più probabile che accettino anche le tue offerte future.

Anche se monetizzare il tuo pubblico non è la tua intenzione, otterrai un coinvolgimento e un'interazione molto migliori tra le persone che si allineano con i tuoi valori fondamentali.

5. Sii coerente

Poiché il tuo marchio personale è costruito attorno ai tuoi valori fondamentali, è essenziale essere coerenti su come e quando ti presenti. Ciò significa coerenza nei tuoi messaggi, nel tuo marchio generale (come loghi, combinazioni di colori, ecc.) e persino quando stai postando i tuoi contenuti.Pubblicità

Ad esempio, se il tuo pubblico e i tuoi follower di YouTube si aspettano che pubblichi un video il venerdì mattina, allora rimani coerente con quel programma , anche se non fai annunci specifici su quando verranno visualizzati i tuoi contenuti.

6. Parla alla tua tribù come individui, non in GroupSpeak

Le persone in generale amano essere incluse come parte del gruppo, ma in realtà rispondono con più entusiasmo quando vengono affrontate come individui. Hai mai guardato un video di YouTube e hai sentito la persona riferirsi al pubblico come voi ragazzi o la mia tribù o, peggio ancora, i miei follower? Tende a sembrare impersonale, per non parlare del viaggio dell'ego implicito che si insinua con riferimenti del genere.

Ammettiamolo, ognuno di noi è il nostro soggetto preferito, e anche se amiamo far parte di una tribù, amiamo anche essere rispettati come individui. Uno dei modi migliori per stabilire una connessione più profonda con qualcuno è usare il suo nome.

In un post sui social media o quando ti rivolgi alla tua tribù nel suo insieme, anche se stai parlando a un gruppo, preparati al successo usando te invece di voi ragazzi. [Suggerimento: rileggi questo articolo e vedrai come l'ho fatto con te da sempre.]

7. Possiedi il tuo marchio

Intendo questo sia in senso figurato che letterale.

In senso figurato, parla sia online che offline. Possedere autenticamente il tuo marchio vivendo lo stile di vita proiettato nel tuo marchio personale.

applicazioni più utili per iphone

Se stai costruendo una struttura aziendale attorno al tuo marchio, possedere letteralmente le maniglie e le estensioni dei social media, i domini, i marchi e qualsiasi altra proprietà intellettuale è una parte importante del possesso del tuo marchio.

Pensieri finali

Anche se hai iniziato con un po' di confusione sul personal branding, come puoi vedere, il processo può essere semplice, ma richiede un po' di riflessione e un piccolo sforzo. Questo articolo ha illustrato le basi del personal branding e alcune strategie chiave che puoi utilizzare per costruire o migliorare il tuo marchio personale.Pubblicità

Allungati, raggiungi un po' più in alto, chiarisci il tuo marchio personale e vedrai risultati sia a breve che a lungo termine nella tua attività o carriera.

Credito fotografico in primo piano: Austin Distel tramite unsplash.com

Riferimento

[1] ^ Costruttore di carriera: Più della metà dei datori di lavoro ha trovato contenuti sui social media che li hanno indotti a NON assumere un candidato
[Due] ^ Nielson Norman Group: La regola 90-9-1 per la disuguaglianza di partecipazione nei social media e nelle comunità online
[3] ^ Esaminatore di social media: Personal Branding: come costruire con successo il tuo marchio