16 consigli utili su LinkedIn per promuovere te stesso

16 consigli utili su LinkedIn per promuovere te stesso

Quanta attenzione metti nel tuo profilo LinkedIn?

LinkedIn è un ottimo modo per ottenere un vantaggio professionale come imprenditore. L'utilizzo efficace della piattaforma ti consente di connetterti non solo con potenziali clienti espandendo la tua portata all'interno di una comunità aziendale; è anche un ottimo modo per creare potenti connessioni e partner nel tuo settore. Sono entrato in contatto con persone che hanno contribuito a far crescere in modo significativo la mia lista di clienti attraverso referral e partnership con altri nel mio settore. LinkedIn è un ottimo modo per iniziare a esplorare il networking online per coloro che potrebbero non avere il tempo di investire in eventi di networking.



Come tutte le piattaforme di social media, tuttavia, ci sono modi per utilizzare la tua piattaforma in modo efficace e modi per mancare il bersaglio.

1. Smetti di accettare tutti gli inviti di LinkedIn.

Sii pignolo con coloro con cui scegli di connetterti. Non tutti coloro che ti inviano un invito sono qualcuno che dovresti desiderare nella tua rete. Come afferma Michael O'Donnell in questo articolo approfondito pubblicato su LinkedIn Pulse , dovresti dedicare del tempo a rivedere il profilo di ogni persona che ti invita a connetterti, al fine di assicurarti che tutte le connessioni siano pertinenti ai tuoi sforzi professionali.



2. Non invitare tutti!

Il concetto funziona anche nell'altro senso: non dovresti accettare ogni invito e, a sua volta, non dovresti certamente invitare tutti. Se il tuo scopo è utilizzare LinkedIn per far crescere la rete professionale e per crescere, estendere la tua portata, virare su quel corso creerà disorganizzazione. Lavora secondo la tua visione per garantire il successo.Pubblicità

3. La visione anonima è inquietante; rendersi identificabili.

La visualizzazione anonima ha i suoi pro, ma non cambia il fatto che per coloro che controllano chi li ha visualizzati, sembra inquietante. Ci sono molti che usano LinkedIn per dare un'occhiata ai clienti che hanno i loro concorrenti, che è un altro motivo per essere pignoli su chi scegli di invitare e gli inviti che accetti.



Grazie alla tecnologia, ci sono sempre piccoli modi per aggirare i blocchi stradali, e c'è chi trova un modo per svelare i loro spettatori anonimi . Procedi con cautela quando scegli di navigare in modo anonimo.

  • Fai clic sulla tua immagine in miniatura sul lato destro, scegli privacy e impostazioni.
  • Seleziona ciò che gli altri vedono quando hai visualizzato il loro profilo.
  • Fare clic sull'opzione: Il tuo nome e titolo.
NancyLaws2015

4. Essere coinvolti.

Rimani in contatto con le tue connessioni controllando i loro aggiornamenti di stato. Sia che tu stia costruendo la tua rete o semplicemente restando in contatto con i clienti, passati e presenti, segui i loro aggiornamenti e rimani coinvolto commentando e altro ancora. Ti terrà nelle loro menti!

5. Nascondi le tue connessioni dai brividi.

Proteggi le tue connessioni, LinkedIn Creeps modificando le tue impostazioni. I vantaggi di proteggere le tue connessioni non sono solo a tuo vantaggio, ma anche a loro vantaggio. I tuoi concorrenti e reclutatori possono accedere alle tue connessioni per contattarli, mantenendo le tue connessioni private proteggerai anche le loro identità.Pubblicità



  • Scorri fino all'angolo in alto a destra del tuo profilo LinkedIn, nel menu a discesa seleziona: Privacy e impostazioni.
  • Quindi fai clic sul collegamento Seleziona chi può vedere le tue connessioni e da lì scegli l'opzione: Solo io Al termine, salva le modifiche.Gestione delle tue conferme

6. Personalizza l'URL del tuo profilo pubblico.

publiclinkedin

La personalizzazione dell'URL rende il tuo profilo facile da trovare, ricordare e condividere. Puoi creare un URL personalizzato accedendo al tuo profilo pubblico e scegliendo Crea un URL personalizzato sul lato destro dello schermo.

7. Crea un badge profilo per il tuo sito web o blog.

Crea un badge profilo che puoi aggiungere facilmente al tuo sito Web o blog, al fine di promuovere il tuo profilo e aiutare a far crescere la tua rete rendendo più facile per i tuoi follower trovarti.

8. Sbarazzarsi di collegamenti di testo di ancoraggio generici.

Sono finiti i giorni noiosi dei collegamenti di testo di ancoraggio generici per i tuoi siti Web, sia aziendali che personali. Puoi aggiungere link di testo personalizzati ai tuoi blog e siti web, seguendo alcuni semplici passaggi.

Aumenta i clic sul tuo sito web aggiungendo alcuni link di testo interessanti che attireranno i visitatori della pagina e le connessioni ai tuoi siti web.Pubblicità

  • Basta fare clic su modifica profilo e le informazioni di contatto, il collegamento, una casella simile a quella qui sotto dovrebbero apparire.
  • Sotto l'opzione dei siti web, scegli altro e aggiungi il tuo link di testo personalizzato.

contatto
9. Ottimizza il tuo profilo e fatti trovare.

Avere semplicemente una pagina del profilo LinkedIn non garantisce che le persone giuste ti trovino. Ottimizzare il tuo profilo, però, aiuterà sicuramente ad aumentare le possibilità che tu venga trovato attraverso le ricerche. Aggiungi parole chiave pertinenti per te, al titolo e al riepilogo.

10. Completa il tuo profilo.

Questo è ovvio, eppure, così tanti scelgono di lasciare i loro profili incompleti. Su una piattaforma creata per i professionisti, un profilo incompleto ti fa sembrare tutt'altro che quello.

  • Trova il tempo per assicurarti che la tua storia (riassunto, istruzione e lavoro) sia completa.
  • Offri a coloro che desiderano connettersi con te la possibilità di connettersi con te su più piattaforme e aggiungere anche i tuoi siti Web e le informazioni di contatto.
  • Ricordati di aggiungere anche campioni del tuo lavoro.

11. Crea un curriculum digitale eccezionale.

Uno dei tanti vantaggi dell'utilizzo di Linkedin per la ricerca di lavoro è la possibilità di trasformare il tuo profilo in un curriculum eccezionale. Assicurati di avere un profilo completo e usa lo strumento di creazione curriculum per scegliere un modello, modificarlo e trasformarlo in un PDF che puoi stampare o condividere!

12. usa OpenLink per espandere la tua rete.

In qualità di titolare di un account premium, avrai la possibilità di far parte della rete OpenLing, consentendoti di essere disponibile per la messaggistica con altri membri di LinkedIn. Open Link offre un'uscita per coloro che desiderano connettersi con altri oltre la connessione di primo grado.

13. Sapere chi ti ha visto.

Resta al passo con coloro che visualizzano il tuo profilo, non solo per stare al passo con potenziali stalker, ma per capire come ti confronti con quelli che ti vedono e per connetterti con quelli che potrebbero averti visto. Devi renderti identificabile per utilizzare questa funzione, nessun creeper anonimo ha bisogno di tentare.Pubblicità

14. Unisciti ai gruppi di LinkedIn.

Come i gruppi di Facebook, i gruppi di LinkedIn sono un ottimo modo per espandere la tua rete e per entrare in contatto con professionisti che la pensano allo stesso modo. Puoi accedere ai circoli e alle reti del settore semplicemente unendoti ai gruppi e rimanendo attivo all'interno dei gruppi.

Inoltre, semplifica la connessione, perché puoi inviare messaggi direttamente ai membri del gruppo, passando connessioni di primo grado.

15. Condividi gli aggiornamenti su Twitter.

Sebbene la sincronizzazione automatica dei tuoi tweet da pubblicare su LinkedIn non sia più un'opzione, puoi comunque pubblicare i tuoi aggiornamenti di LinkedIn su Twitter semplicemente selezionando l'opzione Tutti + Twitter nel menu a discesa Condividi con mentre aggiungi gli aggiornamenti.

16. Usa impulso.

Come scrittore/blogger, trovo che Pulse sia uno strumento utile per promuovere post di blog e articoli che ho contribuito ad altre piattaforme. Ho trovato molti clienti grazie alla mia capacità di promuovere il mio lavoro attraverso Pulse.

Usa Pulse per rimanere aggiornato sulle novità del settore e condividere il tuo lavoro per aumentare il numero di lettori e le connessioni.Pubblicità

Credito fotografico in primo piano: Unione dei liberi professionisti tramite Flickr tramite flickr.com