8 cose che il tuo capo non vuole che tu sappia

8 cose che il tuo capo non vuole che tu sappia

Il whistleblowing è un atto stigmatizzante. Per ogni persona che ti ammira, ce n'è una che ti guarda dall'alto in basso e una dozzina che vuole distruggerti. Far trapelare i segreti di Corporate America ti etichetta per il resto della tua vita, e non è facile. Il tuo capo ti insegna tutto ciò che devi sapere su come svolgere il tuo lavoro, ma non ti insegnerà come chiedere giustizia se il tuo lavoro ferisce le persone. Ecco alcuni altri segreti che il tuo capo non vuole che tu sappia.

1. Il tuo capo ha bisogno di te

Quando cerchi la tua azienda online o la vedi nelle notizie, sono sempre i dirigenti di cui discutono. Sei solo un numero in fondo alla scala, quindi è facile pensare di non poter influenzare nulla nella tua azienda. La verità è che il vero potere nelle aziende non è detenuto dai dirigenti; il vero potere è nelle mani di chi lavora in trincea.



Il tuo capo probabilmente non può fare il tuo lavoro. Quando senti di Jamie Dimon e Brian Moynahan che hanno portato Chase e Bank of America a precludere le case delle persone, non lo fanno personalmente. Non sanno nemmeno come eseguire una preclusione se lo volessero. Un leader che abbaia ordini è solo un pazzo solitario senza seguaci per eseguire quegli ordini. Questo è il motivo per cui fanno di tutto per impedire ai dipendenti di sindacalizzare. Non dimenticarlo mai.

2. Il tuo capo non può essere tuo amico

Pubblicità



Il tuo capo vuole essere tuo amico, ma non può. Quando arriva il momento critico (e succede spesso), potrebbe doverti lasciar andare, e questo è difficile da fare con un amico. Anche se gli piaci, non possono fare molto per aiutarti se sei in una posizione in cui i numeri vengono tracciati.

Se il loro capo non se ne accorge, sicuramente lo faranno i tuoi colleghi. Se è tra il tuo sostentamento e quello del tuo capo, faresti meglio a credere che il tuo capo sceglierà l'autoconservazione



3. Il tuo capo indovina... molto

Quando ho lavorato nella gestione, indovinare era quasi un evento quotidiano. Non è che non sapessimo cosa stavamo facendo – è che arriva così tanto lavoro, così tanti buchi devono essere tappati, che devi fare il meglio che puoi con quello che hai. Parte dell'essere un capo è fare un'ipotesi plausibile e vedere qual è il risultato.

Correre rischi che ripagano significa che sei un grande leader, mentre una possibilità che fallisce può metterti nei guai. Non lasciare che ti raggiunga; Una volta ho rotto qualcosa che ha bloccato il sistema di elaborazione del backend (aggiornamenti notturni) che ha chiamato il capo del dipartimento IT di Countrywide alle 3 del mattino. Sono sopravvissuto per anni tra quello e la mia partenza dall'azienda: questa è la natura del lavoro.Pubblicità

Se aspiri a una posizione manageriale, mostra al tuo capo che non hai paura di correre rischi.



4. Hai più potere di quanto pensi

Sono solo un tizio che una volta ha lavorato in un cubicolo in una posizione idiota finché non ho parlato. Presto ho parlato con avvocati, regolatori e altro ancora. In tal modo, più società globali sono state colpite per miliardi e sta ancora accadendo. Se posso farlo io, puoi farlo anche tu.

5. Non puoi parlare liberamente

Pensi di essere libero? Pubblica qualcosa di controverso su Internet e poi agisci sul lavoro. Potresti pensare che il tuo lavoro sia la tua vita e che i tuoi colleghi siano i tuoi amici e la tua famiglia, ma non lo sono. Quando lasci un lavoro, il tuo circolo di lavoro svanisce, salvo per pochi speciali. Alcuni sono per scelta e altri sono fuori dal tuo controllo. Guarda cosa dici.Pubblicità

6. Sei sempre l'ultimo a saperlo

Tutto negli affari si basa sulla necessità di sapere. Gli associati vengono informati appena prima che i media informino il pubblico. La tua azienda lo fa in modo che possano predicare su come i media sono disinformati e tu hai la vera storia interna.

7. La tua azienda ti ruberà il lavoro e i contatti quando te ne andrai

Hai firmato molti contratti quando hai accettato il tuo lavoro; quei contratti hanno rubato tutto quello che hai fatto durante la tua carriera. Ricordi quando la NBC ha tenuto Conan O'Brien lontano dalla TV? Non è unico, e nemmeno tu.Pubblicità

Nemmeno Ari Gold poteva portare i suoi clienti su Entourage, ed era supportato da un intero team di scrittori. Sii consapevole di ciò che sta accadendo. Gli affari sono più che semplici soldi.

8. Sei incolpato di tutto

Mi sono fatto avanti per la mia gente ogni volta che le chips erano giù, ma quando la mia squadra è stata incolpata per un mio fallimento, non ho esattamente fatto un passo avanti. Sono stato anche uno dei manager più generosi. Se pensi che il tuo capo non faccia lo stesso, sei delirante.

Alcuni ti butteranno persino sotto l'autobus individualmente (vedi i punti sopra per ulteriori esempi). Il motto CYA è molto più prolifico negli affari di YOLO. Agire in accordo con.

Credito fotografico in primo piano: New Line Cinema via wwws.warnerbros.co.uk Pubblicità