Come compartimentare per vivere una vita senza stress e di successo

Come compartimentare per vivere una vita senza stress e di successo

Non sarebbe meraviglioso non sentirti stressato ed essere presente in ogni momento, così puoi davvero concentrarti e affrontare qualsiasi cosa la vita ti proponga?

Essere in grado di suddividere in compartimenti è un modo per arrivare in un luogo in cui ti senti più in controllo della tua vita. Ti consente di suddividere i compiti, le responsabilità e i pensieri che hai in diverse aree, in modo che non si sovrappongano e combattano continuamente per la tua attenzione.



Puoi quindi ordinare tutte le tue attività e progetti in volo e metterli tutti in varie scatole virtuali che ti consentono di lavorare solo su una cosa alla volta.

La compartimentazione aiuta la gestione dello stress in quanto può ridurre l'ansia e la tensione. È un approccio comunemente usato per evitare il disagio mentale e aiuta con le opinioni contrastanti di coloro che ci circondano ogni giorno.,



Per praticare la compartimentazione, ci sono varie tecniche e approcci che puoi fare nella tua mente e praticamente attraverso il modo in cui organizzi la tua vita.

Puoi quindi costruire regole, abitudini e approcci per ridurre lo stress e avere più controllo.



1. Esercitati a compartimentare attraverso la visualizzazione

Iniziare a visualizzare il tuo viaggio verso un obiettivo o una visione a lungo termine ti aiuta a iniziare a compartimentare.

Un approccio è quello di visualizzare te stesso mentre fai un viaggio in un'auto prendendo a bordo ciò che ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi e non prendendo a bordo ciò che non ti sta servendo.

Lasciatemi spiegare:



Qualsiasi problema o stress nella tua vita mentre ti avvicini a loro, spostali in un'altra macchina o casa che non è in viaggio o non è ancora in viaggio.

Ad esempio, hai un grande discorso in arrivo al lavoro, ma mancano settimane e ti sta già causando ansia. Mettilo in una casa che è molto più avanti sulla strada perché non dovresti ancora preoccupartene. Quindi concentrati sulla casa dicendoti che va bene averlo lì e che te ne occuperai quando sarai pronto. Quindi prosegui nel tuo viaggio.

Continua in questo viaggio, spostando ogni pensiero dominante in un'altra macchina o casa finché non senti di avere un posto per ciascuna delle tue preoccupazioni o pensieri principali. Tutto ciò che non vuoi affatto nel tuo viaggio, digli di no e rimuovilo.

Presto ti sentirai più in controllo e più calmo man mano che pratichi questo approccio.Pubblicità

2. Concentrati su UNA cosa alla volta

Può sembrare ovvio, ma sapere che dovresti concentrarti su una cosa alla volta rispetto a farlo davvero sono due cose molto diverse.

è meglio stare da soli

Multitasking non funziona e influisce sulla concentrazione e sulla produttività.

Scegli un compito. Non importa se è grande o piccolo, quindi imposta un timer che è una piccola promessa a te stesso che non sarai distratto durante questo periodo. Concentrati completamente su quell'attività fino al termine del timer.

Usa un timer di Google, un cronometro o un'app. Non importa finché ha un allarme una volta completato.

Praticare questo che è chiamato Deep Work di Cal Newport nel libro intitolato Lavoro profondo è la capacità di concentrarsi senza distrazioni su un compito cognitivamente impegnativo. Più pratichi questa abilità, meglio diventerai.

Per allenare il tuo muscolo di concentrazione, unisciti al free Corso rapido – Superare le distrazioni . In questa sessione di 30 minuti imparerai a lavorare anche quando sei circondato da distrazioni. Partecipa alla sessione gratuita oggi!

3. Riconosci quando stai andando dentro te stesso

Potresti lavorare su un compito quando qualcosa innesca una reazione avversa in te, come un commento di un collega di lavoro, o ti viene in mente una situazione particolare che ha avuto un impatto sulla tua fiducia in passato.

In questo momento, non entrare in te stesso.

perché dovresti eliminare facebook?

Esercitati a riconoscere quando ciò accade, in modo da poterlo accettare in quel momento, quindi lasciarlo passare.

Puoi letteralmente parlare da solo, idealmente nella tua testa se non sei da solo dicendo, lo riconosco, ma ora vado avanti perché non mi serve.

4. Scrivilo

Non importa quanto tu sia concentrato e ben praticato con le tecniche di compartimentazione, pensieri e idee ti verranno comunque in mente.

Per evitare che questi pensieri si ripetano, annotali tenendo sempre con te un piccolo taccuino.

Sono necessarie solo una parola o due per non distrarti da ciò su cui stai attualmente lavorando. Puoi quindi andare avanti con quello che stai facendo, sapendo di aver riconosciuto questo pensiero.Pubblicità

In questo modo, interrompi il pensiero che si ripete nella tua testa riconoscendolo con l'azione di prendere appunti.

5. Semplifica ciò su cui stai lavorando in qualsiasi momento

Al lavoro oa casa, alcune richieste o progetti possono a volte sembrare travolgenti.

Quando la domanda è grande o complessa, è difficile sapere da dove cominciare. Questa sensazione di essere sopraffatto innesca lo stress e inizi naturalmente a dubitare di te stesso. Pensi a come puoi farcela con tutto il resto della tua vita.

Come si risolve questo?

Semplifichi tutto. Ciò non significa che la richiesta sia diventata semplice e facile da eseguire, ma la suddividi in attività più semplici suddividendole in compartimenti.

Se un progetto ha più attività, raggruppale in diversi compartimenti o aree per suddividerlo e denominare queste aree. Quindi scegli un'area e spostati attraverso ogni attività una per una. Se un'attività è troppo difficile o complessa, suddividila di nuovo in attività più piccole finché non sarai in grado di eseguirle.

Concentrati su un'area alla volta. Non completerai mai tutte le tue attività in una volta sola, quindi perché preoccuparsene? Ogni volta che completi un'attività, sei un passo più vicino dal completarle tutte.

6. Concentrati su ciò che solo tu puoi controllare

I pensieri distraenti o le azioni di coloro che ti circondano possono spesso portarti fuori rotta sia fisicamente che mentalmente.

Essere in grado di compartimentare ti consente di concentrarti su ciò che puoi controllare in quel momento e non lasciare che gli altri ti spostino in un luogo stressante o ti distraggano.

Eventuali fattori scatenanti esterni come un guidatore con rabbia per la strada, un pedone maleducato o un commento scortese di un collega di lavoro, ricorda a te stesso che puoi controllare come puoi reagire in quel momento.

Una tecnica per andare avanti è mostrare gratitudine in queste situazioni. Sembra insolito, ma lascia che ti spieghi:

MI piace troppo stare da solo

Un pedone maleducato sta attraversando la strada nel momento sbagliato, il che ti costringe a bloccare le pause e a rimanere bloccato a un semaforo rosso. Piuttosto che lasciare che lo stress si accumuli, dì semplicemente grazie per averlo fatto poiché questo mi ha aiutato a migliorare la mia concentrazione per il viaggio che mi aspetta. Potrebbe anche aver impedito che accadesse qualcosa di più serio più avanti nel tuo viaggio.

Dicendo semplicemente grazie e vedendo il positivo nella situazione, riduce immediatamente i livelli di stress e consente alla situazione di passare.Pubblicità

7. Raggruppa tutto ciò che fai sotto i tuoi obiettivi

Come la tecnica di visualizzazione in cui ti porti in un viaggio nella tua mente e raggruppando tutto in compartimenti, puoi fare lo stesso con le tue azioni fisiche.

Per ogni azione che intendi intraprendere, allineala con un obiettivo che ti sei prefissato, sia che si tratti di lavoro, personale o relazionale. In questo modo, stai compartimentando nel mondo fisico per consentirti di rimanere concentrato e in controllo.

idee per appuntamenti al coperto per le coppie

La suddivisione in compartimenti dei tuoi obiettivi ti assicura anche di lavorare su ciò che ti sta portando il massimo valore e ti porta a raggiungere i tuoi obiettivi più velocemente.

Ora con questo approccio in atto, se sei tentato di lavorare su qualcosa che non è in linea con i tuoi obiettivi, puoi dire di no.

8. Crea barriere temporali

La creazione di barriere temporali ha molteplici vantaggi nella gestione dello stress, del carico di lavoro e della produttività.

Dedicare tempo a te stesso, quando non ce ne sono distrazioni lavorative , social media o qualsiasi altro tipo di distrazione che potrebbe elevare i livelli di stress è vitale per la gestione della vita in generale. Ottieni questa guida gratuita Metti fine alle distrazioni e trova il tuo focus e impara a farlo. Con questa guida scoprirai come creare facilmente barriere temporali in modo da essere sempre produttivo. Prendi la tua guida gratuita qui.

Ognuno avrà diversi momenti della giornata in cui puoi farlo, ma ad esempio, bloccare le 6:00 - 7:00 ogni mattina per l'esercizio, il tempo di lettura o la meditazione è un modo fantastico per iniziare la giornata.

Per fare ciò, devi fare due cose:

Pianifica la tua settimana ogni settimana e inserisci questo tempo per me nel tuo diario e idealmente cosa vuoi fare durante questo periodo, in modo da non sprecarlo. Quindi condividi anche con quelli a cui sei vicino quando lo fai e perché. Sii aperto sul perché in quanto possono aiutarti a mantenere queste fasce orarie libere.

9. Stabilisci regole per te stesso

Guarda i comportamenti che potrebbero creare stress, mancanza di concentrazione o metterti in situazioni che non ti servono. Quindi crea regole per impedirti di agire in questo modo o per aiutarti a riconoscere le situazioni che ti fanno comportare in questo modo.

Sembra di essere tornati a scuola, ma ecco alcuni esempi:

Lavori solo su un particolare tipo di lavoro tra orari prestabiliti poiché è il momento in cui sei più produttivo. Oppure tra le 9:00 e le 11:00 di sabato, non fai altro che giocare con i tuoi figli, niente email, lavori in casa perché i due non vanno d'accordo.

Creare queste regole per te stesso le trasforma rapidamente in abitudini e quindi i promemoria non sono più necessari.Pubblicità

10. Dì addio alle e-mail

Avere accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 alle e-mail di lavoro può influire negativamente sulla tua capacità di compartimentare. Sono un induttore di stress e non ti lasciano mai veramente rilassare e concentrarti sulla tua vita domestica una volta lontano dal lavoro.

L'unico modo sicuro per risolvere questo problema è, una volta terminato il lavoro, smettere di eseguire i controlli Adhoc della tua casella di posta. Potresti sentirti come se stessi semplificandoti controllando la posta elettronica la sera, ma più tardi la sera controlli, più tempo impiegherai per staccare la spina e avere una serata rilassante e un sonno tranquillo.

Imposta una scadenza per quando controllerai le tue e-mail per l'ultima volta quel giorno, idealmente quando sei ancora in ufficio. Devi assicurarti di avere ancora qualche ora la sera, così puoi dire addio alle email fino al giorno successivo!

Puoi anche disattivare le notifiche sul tuo telefonino per evitare la tentazione di controllare la tua casella di posta. Bastano pochi clic per accenderli e spegnerli. Se non riesci a disattivare le notifiche, lascia il cellulare in una stanza diversa ogni sera, così non sei tentato,

11. Riconosci ciò che è veramente importante e ciò che è urgente

Che tu ami il tuo lavoro o lo odi, in alcuni casi il lavoro può riversarsi in altri aspetti della tua vita a casa e in vacanza.

Anche quando lavori, c'è un flusso costante di richieste che ti arrivano e conoscere la differenza tra ciò che è urgente e ciò che è importante è fondamentale quando si tratta di gestire i livelli di stress.

Ad esempio, le e-mail sono quasi sempre una richiesta di risposta con alcune informazioni o di eseguire un'azione o una risposta. Questi sono spesso considerati urgenti perché nel corso degli anni ci siamo abituati a rispondere sempre rapidamente alle e-mail.

Per la maggior parte del tempo, le e-mail possono sembrare urgenti, ma poche sono importanti. Riconosci ciò che è importante rispetto a ciò che è urgente e poi lavora prima su quelle e-mail importanti poiché avranno un impatto più significativo.

Quando arriva una richiesta, che si tratti di un'e-mail o di qualsiasi altra richiesta per il tuo tempo, chiediti se devo rispondere ora. Può aspettare, è più importante di quello che sto facendo in questo momento?

Puoi anche metterti nei panni del richiedente e pensare che se non riceverà una risposta per un altro giorno, farà molta differenza?

La linea di fondo

Per ridurre lo stress ed essere più presenti con chi ami, praticare queste tecniche è fondamentale. Più li pratichi, più velocemente si radicano come abitudini e aumenterà la tua travolgente sensazione di controllo.

La compartimentazione è un approccio ben praticato per gestire ciò che la vita ti offre in un modo più gestibile che funzioni per te.

Il maggior controllo e concentrazione che puoi creare nel momento presente si tradurrà non solo in meno stress, ma anche in una maggiore produttività e più tempo di qualità.Pubblicità

Preparati ad adattare questi approcci alla tua situazione, ma i principi e i risultati attesi dovrebbero rimanere gli stessi.

come fare una mappa mentale

Altri suggerimenti per la produttività

Credito fotografico in primo piano: Jacky Chiu via unsplash.com