L'attaccamento alla genitorialità è una cosa buona o cattiva per i miei figli?

L'attaccamento alla genitorialità è una cosa buona o cattiva per i miei figli?

Se fossi su un'isola e non avessi suocere, psicologi, dottori in giro, esperti, questo è quello che faresti in modo naturale e istintivo per dare al tuo bambino il miglior investimento che tu abbia mai fatto. – Dr. William Sears sull'attaccamento genitoriale



Il tuo bambino piange. Ti pieghi e lo prendi in braccio o gli offri una mano rassicurante. La sua piccola mano avvolge le tue dita e entrambi state sorridendo. Certo, non tutte le interazioni con il tuo bambino vanno così bene, ma hai dimostrato la teoria dell'attaccamento in modo naturale: che è la risposta alla sicurezza e al tocco di un caregiver che è importante per un bambino.

Parenting attaccamento, una frase coniata dal Dr. William Sears, pediatra e autore, promuove una figura materna che fornisce calore, sicurezza, nutrimento e amore cruciali nelle fasi critiche dell'infanzia per aiutare a garantire un bambino di successo ed equilibrato.[1] Pubblicità



come essere sempre felici?

L'attaccamento genitoriale promuove una connessione molto stretta tra la mamma e il suo bambino.

I quattro elementi chiave che ruotano attorno all'attaccamento genitoriale incoraggiano ciò che viene dato istintivamente tra un caregiver amorevole e il bambino. Questi elementi aiutano a formare un legame e rafforzare quella connessione tra il caregiver, di solito la madre, e il neonato.[2]

  • Rispondere al pianto – prendersi cura dei bisogni quando inizia il pianto e non lasciare che il bambino si angoscia.
  • Contatto del corpo – Tenere il bambino fisicamente vicino tenendolo durante l'allattamento e indossando il bambino vicino al corpo in un marsupio o fascia per il maggior numero di ore possibile.
  • Dormire insieme – condividere lo stesso letto/la stessa stanza con il bambino, seguendo le linee guida di sicurezza. L'American Academy of Pediatrics esorta a non usare lo stesso letto, a causa della possibilità che i genitori si capovolgano sui loro bambini, ma suggerisce di dormire nella stessa stanza, in un letto separato per aiutare a prevenire la SID.[3]
  • Alimentazione su richiesta – Dare da mangiare al bambino quando vuole, anche se fa merenda e non per la convenienza dei genitori. L'attaccamento genitoriale incoraggia a nutrire un bambino oltre le fasi dell'infanzia.

Perché è necessario l'attaccamento genitoriale?

È essenziale per un sano sviluppo infantile che un bambino crei quel legame materno. Se l'attaccamento viene rotto durante la fase critica del bambino, il risultato potrebbe essere dannoso per quel bambino e per il suo futuro.



In un esperimento molto criticato fatto dallo psicologo Harry Harlow nel 1958, un gruppo di cuccioli di scimmia Rhesus furono presi dalle loro madri. La metà è stata messa in una gabbia con una madre di stoffa, mentre l'altra metà è stata data a una madre di filo che aveva latte. Erano le scimmie con la madre di stoffa che erano più sicure e correvano verso la sicurezza della loro madre quando si sentivano spaventate, non il fornitore di latte. Ulteriori esperimenti hanno dimostrato che la mancanza di strette connessioni materne ha provocato problemi emotivi e sociali quando sono stati presentati ad altre scimmie.[4] Pubblicità

Le cose buone dell'attaccamento genitoriale

I bambini cresciuti utilizzando l'attaccamento genitoriale sono più sani, hanno una maggiore autostima e sono più resistenti allo stress.[5]Gli altri effetti collaterali positivi sono:

  • Ti rende una persona migliore. – Dare amore e cura a un bambino è ricompensato da sorrisi, risatine e amore in cambio.
  • Rafforza le tue capacità di istinto genitoriale. - Prestando molta attenzione a tuo figlio, inizi a cogliere i suoi segnali non verbali, ad esempio quando iniziano a succhiarsi la mano significa che hanno fame.
  • Aiuta i tuoi figli ad essere più fiduciosi, fiduciosi e sicuri. - Fornendo un ambiente vicino e sicuro, tuo figlio apprende che hai le spalle. Affronteranno le loro paure con te al loro fianco.
  • Il tuo bambino diventa più bravo nell'imparare a parlare. – Essendo al tuo fianco, osservando e ascoltando un genitore parlare, sono più veloci a cogliere il linguaggio e ad usarlo.
  • Aiuta a renderli più intelligenti e indipendenti. – Quando tutti i loro bisogni sono soddisfatti e non hanno bisogno di stressarsi per non essere nutriti o avere quel pannolino bagnato troppo a lungo, possono concentrare le loro risorse sull'esplorazione/osservazione del loro mondo.
  • Tu e tuo figlio siete più connessi. – La connessione bambino-genitore diventa forte con l'attaccamento genitoriale e possono avere una relazione più stretta crescendo grazie a questo.
  • Disciplinare tuo figlio diventa più facile. – Uno sguardo semplice può trasmettere delusione e dispiacere quando genitore e figlio sono più connessi. Quel rapido scuotimento della testa può dissuadere un bambino dal fare qualcosa di sconsiderato.

Il lato negativo dell'attaccamento genitoriale

Con tutti i pro, ci sono contro, e la teoria dell'attaccamento non è esente da critiche.



  • È troppo esigente per i genitori. – Rispondere a ogni pianto può essere faticoso per i genitori ed essere svegli per tutti quei pasti notturni è ruvido e pericoloso, poiché è stato dimostrato che un guidatore troppo stanco è pericoloso quanto un guidatore ubriaco. Gli studi dimostrano che essere svegli per 18 ore è simile ad avere un livello di alcol nel sangue di 0,05.[6]
  • Non è fattibile quando i genitori lavorano. – Purtroppo la società non sempre ci permette di tenere i nostri bambini legati ai nostri corpi. Gli impegni di lavoro spesso separano i genitori dai loro figli e gli operatori sanitari di terze parti sono coinvolti nel mix. I bambini vengono spesso affidati agli asili nido per essere accuditi durante quelle ore.
  • Il bambino non impara a calmarsi. – Se i genitori rispondono a ogni pianto del loro bambino, come può questo bambino imparare a calmarsi? I bambini imparano tecniche per calmarsi e persino addormentarsi, che un genitore ben intenzionato può disturbare prendendoli in braccio.
  • Il bambino si abitua troppo a essere tenuto/nutrito e può essere difficile da svezzare. – Un bambino che si è abituato al cibo a richiesta può essere più difficile da svezzare. E un bambino che viene preso in braccio e confortato ad ogni pianto può diventare viziato di attenzioni ed esigenti.
  • Mettere i bisogni del bambino di fronte a quelli dei genitori può portare a un futuro di servire il bambino al di sopra dei genitori stessi. – I critici dell'attaccamento genitoriale sostengono che servendo tuo figlio al di sopra di te stesso, ti stai aprendo a una vita di servitù, mettendo sempre tuo figlio al primo posto.

Prendendo la via di mezzo

Sebbene con gli stili di vita moderni, indossare il bambino in una fascia per ore potrebbe non essere fattibile, prendere una via di mezzo sull'attaccamento genitoriale usando ciò che funziona meglio per te e il tuo bambino. Fai ciò che ti sembra naturale.Pubblicità

citazioni dell'ispirazione del giorno

Trascorri del tempo di qualità con il tuo bambino

Il momento più importante per il tuo bambino durante questa fase infantile critica è il tempo trascorso con te. Questo è necessario per il legame dei genitori e può essere fatto attraverso il tempo di qualità. Uno a uno.

Offri al tuo bambino amore incondizionato

Il tuo bambino si allunga piangendo e attirando la tua attenzione come atto istintivo di sopravvivenza. Sono anche consapevoli quando non stanno ricevendo l'amore e il nutrimento di cui hanno bisogno.[7]Un neonato è una tabula rasa. Non contaminato dal tempo o dalle esperienze. Tieni spesso il tuo bambino. Parla gentilmente. Consolalo quando è stressato. Offri rassicurazioni.

Investi in un marsupio

Più tuo figlio è vicino a te, più ti leghi. Un marsupio ti consente di tenere in braccio il tuo bambino e di avere le mani libere per svolgere anche altre attività.Pubblicità

Tieni il tuo bambino durante le poppate

Non tutti allattano al seno il loro bambino, ma il semplice atto di tenere il bambino vicino durante l'allattamento, che sia con un biberon o altro, può stabilire una stretta connessione tra te e tuo figlio.

L'infanzia è solo un breve periodo, ma il suo impatto sul bambino può essere per sempre.

Con l'arrivo di questo nuovo bambino, la tua vita è cambiata per sempre. Anche se in questo momento può sembrare eterno, i bambini crescono alla velocità della luce. L'infanzia è un periodo breve e quel tempo prezioso in cui puoi creare un legame duraturo con tuo figlio. Usa quel tempo con saggezza. Usa il tuo istinto con tuo figlio per fare il genitore in modo naturale.

Credito fotografico in primo piano: Stocksnap tramite stocksnap.io Pubblicità

Riferimento

[1] ^ Sears, Bill; Sears, Martha: The Attachment Parenting Book: una guida di buon senso per comprendere e allevare il tuo bambino
[2] ^ Susan Krause Whitbourne Ph. D. Oggi della Psicologia. I 4 principi dell'attaccamento genitoriale e perché funzionano
[3] ^ AAP.org: L'American Academy of Pediatrics annuncia nuove raccomandazioni per un sonno sicuro per proteggersi da SID e decessi infantili legati al sonno
[4] ^ Saul McLeod. SimplyPsychology.com: Teoria dell'attaccamento
[5] ^ AhaParenting.com: Pro e contro dell'attaccamento genitoriale
[6] ^ NationalSleepFoundation.org. Guida assonnata e guida in stato di ebbrezza: quanto sono simili?
[7] ^ ChidhoodDevelopmentMedia.com: Il cervello infantile: una lunga strada per crescere